lunedì, 4 Marzo, 2024

riscossioni

Economia

Fisco, assunzioni e controlli I.A, arriva l’Anonimometro dubbi sulla privacy

Maurizio Piccinino
Non solo Intelligenza artificiale, l’Agenzia delle Entrate e Riscossioni rafforza il suo staff con un piano che scatterà a settembre. In arrivo le selezioni di 3.970 funzionari e funzionarie da destinare alle attività tributarie e 530 ai servizi  di verifiche immobiliari. Le due selezioni rientrano nel piano assunzioni con cui l’AdE punta ad ampliare l’organico di circa 11mila unità entro...
Economia

Il fisco “richiama” 2.6 mln di contribuenti. Faro GdF su chi tace e non si ravvede

Maurizio Piccinino
La parola chiave che innescherà le “azioni ispettive” della Guardia di Finanza è “inerti”. Ossia quella parte di cittadini che per l’Agenzia delle entrate e riscossioni non si è data la pena di mettere in atto un ravvedimento di precedenti omissioni o errori nelle loro dichiarazioni dei redditi. Un silenzio che per la riscossione è di fatto indice di “pericolosità...
Economia

Fisco, tregua estiva. Stop alle notifiche

Maurizio Piccinino
Semaforo verde per la tregua sul calendario fiscale. È la decisione dell’Agenzia delle entrate e riscossione che concederà ai contribuenti italiani più tempo per gli adempimenti. Il via libera arriva a dopo le richieste e invocazioni dei dottori commercialisti che insieme ai loro clienti rischiavano di finire sotto il treno di adempimenti, burocrazie e pagamenti caotici. A darne notizia è la...
Società

Ruffini (tasse), Tridico (pensioni). L’Italia della concretezza

Giampiero Catone
In Paese in difficoltà, che vive sotto il peso delle crisi geopolitiche ed energetiche, del vortice di instabilità generato della aggressione della Russia contro l’Ucraina, dei riflessi economici duri per famiglie e imprese con la corsa dei prezzi e dell’inflazione. In un Paese dove la politica negli ultimi anni non riesce a fare sintesi sui grandi temi nazionali, ci sono...
Economia

Salvini: “Azzeramento cartelle e codice appalti obiettivi condivisi con Draghi”

Redazione
“L’obiettivo condiviso Draghi-Salvini è mettere ordine nella giungla delle cartelle esattoriali. L’accordo è che entro aprile, quello del 2021, arrivi una revisione del sistema generale delle riscossioni. Con l’azzeramento di decine di milioni di cartelle”. Così, in un’intervista al Corriere della Sera, il leader della Lega Matteo Salvini. L’obiettivo, spiega, è “di riportare a ragionevolezza il mastodontico magazzino giacente. Parliamo...