lunedì, 12 Aprile, 2021

corruzione

Attualità

Transparency International, nell’Indice Corruzione Italia perde un posto in classifica

Redazione
L’indice di percezione della corruzione (CPI 2020 pubblicato da Transparency International classifica l’Italia al 52mo posto sui 180 Paesi oggetto dell’analisi. Il nostro Paese, dunque, pur mantenendo il punteggio (53) attribuitogli nell’edizione 2019, perde una posizione in graduatoria. Il CPI 2020 segna un rallentamento del trend positivo che aveva visto l’Italia guadagnare 11 punti dal 2012 al 2019, pur confermandola...
Editoriale

La corruzione questa conosciuta

Domenico Turano
È una malattia mondiale cui è dedicata la “Giornata Internazionale contro la Corruzione” (9 dicembre), istituita nel 2003, a Merida, in Messico, con la relativa convenzione ONU ed adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per la crescente minaccia alla stabilità e sicurezza di altri Stati, avendone assunto dimensioni transnazionali. Dal 2005 è in vigore uno strumento giuridico vincolante tra polizia...
Il Cittadino

Corruzioncella

Tommaso Marvasi
Due episodi, dopo l’avvilimento che avevo manifestato la scorsa settimana, hanno riacceso in me la vita. Il primo, paradossalmente, è rappresentato da un evento doloroso, la morte di Diego Armando Maradona, “el pibe de oro”, la “mano de Dios”, quell’autentico ed insuperabile campione che ci ha regalato anni di emozioni e decenni di vita esagerata e trasgressiva. La commozione per...
Economia

L’evasione fiscale spuzza come la corruzione

Domenico Turano
Il Governo cerca, affannosamente, d’applicare l’articolo 53 della Costituzione perché afferma che “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”. Un articolo della Costituzione snobbato o sconosciuto e che alcune forze politiche, in Parlamento, vorrebbero disattendere, abolire e sostituire con una tassazione basata su una...
Società

Coronavirus: Anac “celerità senza rinunciare a prevenire corruzione”

Redazione
“Un massiccio investimento pubblico teso a ricreare, con nuovo personale di elevata competenza tecnica e un deciso rilancio delle tecnologie informatiche, quell’amministrazione di qualità che si è perduta negli ultimi vent’anni”. È la proposta per la ripartenza economica lanciata dall’Autorità nazionale anticorruzione, in una lettera aperta pubblicata sul sito a firma del presidente Francesco Merloni. “Diecimila ingegneri assegnati, con procedure...
Attualità

Comuni sciolti, serve più trasparenza

Carmine Alboretti
Partecipazione dei cittadini e trasparenza amministrativa per tenere la mafia e la corruzione fuori dai comuni della Valle dello Jato, della Sicilia, del Paese. Questo il tema di una interessante conferenza che si è tenuta nell’Aula consiliare del Comune di San Cipirello in provincia di Palermo. L’evento, promosso e patrocinato dalla Commissione straordinaria che regge le sorti dell’ente locale sciolto per...
Attualità

Il risveglio del Sud in musica

Carmine Alboretti
“Nel Mezzogiorno siamo talmente abituati al peggio che quasi non facciamo caso a quello che succede e consideriamo tutto normale. Anche se non lo è”. È una disamina molto puntuale, anche se impietosa, quella dei “Romito”, tra i protagonisti della kermesse “Musica contro le mafie” che si è svolta nei giorni scorsi a Cosenza ed ha registrato un notevole partecipazione...
Attualità

Se la corruzione diventa un alibi

Giuseppe Mazzei
I ritardi con cui vengono realizzate le grandi opere in Italia sono ormai diventati un male con cui ci siamo abituati, erroneamente, a convivere, rassegnandoci a questa vergognosa realtà. Il caso del MOSE di Venezia è uno dei più eloquenti: un’opera urgente iniziata nel 2003 e che dopo 16 anni ancora non è finita. Perché avviene tutto questo? La prima...
Attualità

Corruzione: tangente si “smaterializza”, meno contanti, più posti lavoro

Redazione
“Dall’esame delle vicende venute alla luce si evince che gli scambi corruttivi avvengono secondo meccanismi stabili di regolazione, che assicurano l’osservanza diffusa di una serie di regole informali e che assumono diversa fisionomia a seconda del ruolo predominante svolto dai diversi centri di potere (politico, burocratico, imprenditoriale)”. È quanto emerge dal rapporto Anac “La corruzione in Italia (2016-2019)”. Emerge quindi...