venerdì, 1 Luglio, 2022

Fiaso

Sanità

Fiaso: “In Italia 54mila precari da stabilizzare”

Francesco Gentile
La possibilità per gli enti del Servizio sanitario nazionale, inserita nella Legge di Bilancio approvata dal Consiglio dei ministri, di stabilizzare il personale assunto a tempo determinato durante l’emergenza rappresenta una risposta concreta alle esigenze della Aziende sanitarie e ospedaliere. Era stata la Federazione delle Aziende sanitarie e Ospedaliere a chiedere alle istituzioni di consentire le assunzioni a tempo indeterminato...
Salute

Fiaso-Fnomceo, tavolo congiunto sull’evoluzione della medicina generale

Paolo Fruncillo
La Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere e la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri insieme per ridefinire il ruolo della medicina generale alla luce delle nuove sfide della sanità. Fiaso e Fnomceo hanno istituito un gruppo di lavoro congiunto per confrontarsi in modo costruttivo sull’evoluzione della medicina generale e offrire un contributo concreto sul...
Salute

Vaccino, in due settimane il 13% dei sanitari ha ricevuto la terza dose

Paolo Fruncillo
Terza dose per gli operatori sanitari, è del 13% la percentuale di medici, infermieri e operatori in servizio negli ospedali e nelle strutture sanitarie ad aver ricevuto il richiamo contro il Covid. Su un milione di dosi booster somministrate in tutta Italia, secondo l’analisi condotta da Fiaso sugli open data messi a disposizione dalla struttura del Commissario straordinario per l’emergenza...
Salute

Policlinico Bari, 0,38% immunizzati Covid finiti in rianimazione

Angelica Bianco
Un solo paziente su 265 ricoverati in Rianimazione aveva ricevuto il ciclo completo di vaccinazione anti-SARS-CoV-2: è dello 0,38% la percentuale di vaccinati finiti in Terapia intensiva al Policlinico di Bari da febbraio ad agosto del 2021. È quanto emerso dallo studio scientifico condotto da Silvio Tafuri, professore ordinario di Igiene e responsabile della control room Policlinico Bari; Pasquale Stefanizzi,...
Lavoro

Fnopi: “Vanno assunti infermieri ‘precari Covid'”

Gianmarco Catone
La Federazione nazionale degli ordini degli infermieri (Fnopi) è in piena sintonia con la proposta della Fiaso, la Federazione delle aziende sanitarie e ospedaliere, al Governo di stabilizzare, prima che scadano i termini della loro chiamata in servizio per l’emergenza Covid, gli infermieri che sono stati assunti con contratti flessibili negli ultimi due anni. “Gli infermieri chiamati in servizio in...
Salute

Al via il 32° Congresso nazionale elettivo Cimo

Angelica Bianco
Cimo, “Un grande passato, un futuro da protagonisti”. A fare da ponte tra passato e futuro è il 32° Congresso nazionale elettivo Cimo, il sindacato dei medici che da 75 anni rappresenta i medici, i veterinari e gli odontoiatri, in servizio e in quiescenza, del Servizio sanitario nazionale. La tre giorni romana si aprirà con la presentazione del programma politico...
Sanità

Sanità, Fiaso: “Pnrr occasione da non perdere”

Angelica Bianco
Si è riunita a Roma la Presidenza della Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere (FIASO). La riunione, presieduta da Giovanni Migliore, Presidente di FIASO, è la prima dopo l’insediamento del nuovo Comitato di Presidenza dello scorso 3 agosto. Giovanni Migliore ha così commentato i lavori del Comitato: “Quest’anno abbiamo scelto di mantenere aperte e pienamente operative anche nel periodo...
Salute

Vaccini in spiaggia e premi, sprint a Ferragosto per riaprire scuole

Giulia Catone
C’è chi ha scelto di vaccinare sul litorale affollato di bagnanti e chi nei centri storici, chi all’interno dei grandi hub metropolitani e chi nei piccoli centri di provincia, chi punta sulle fasce di età dai 50 in su, preoccupato dalla ripresa dei contagi e dei ricoveri nelle terapie intensive, e chi decisamente sui giovani tra i 12 e i...
Salute

Migliore (Fiaso) “Green pass garantisce sicurezza e umanizzazione cure”

Redazione
“Il green pass ci consente di assicurare sicurezza e umanizzazione delle cure ai nostri pazienti. Le Aziende sanitarie pubbliche italiane, sempre in prima linea nella tutela della salute, hanno predisposto rapidamente tutte le misure necessarie ad evitare il protrarsi di quella condizione di isolamento dei ricoverati che puo’ essere percepita come abbandono e tradursi in una ulteriore fonte di sofferenza”....