sabato, 17 Aprile, 2021

bar

Società

NAS nei bar di ospedali e cliniche. Troppe irregolarità. Sanzioni e chiusure

Paolo Fruncillo
Nel mirino sono finiti i bar degli ospedali. Luoghi di incontri di personale sanitario e del via vai dei parenti dei pazienti e spesso anche dei degenti. I risultati dell’ispezione dei carabinieri dei Nas non sono certo entusiasmanti. Dal nord al sud troppe irregolarità approssimazioni e multe. I controlli del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute si sono tenuti...
Economia

Lombardia, Coldiretti: “Bene l’asporto per salvare il comparto vino”

Redazione
Il via libera all’asporto fino alle ore 22:00 per enoteche o esercizi di commercio al dettaglio di bevande (codice ATECO 47.25), fermo restando il divieto al consumo sul posto, salva le circa mille enoteche presenti in Lombardia (su un totale nazionale di 7mila) e supera l’ingiustificata discriminazione nei confronti di negozi alimentari e supermercati ai quali è correttamente consentita la...
Regioni

Sardegna in zona bianca, Solinas firma per aprire locali e ristoranti

Redazione
In Sardegna dall’1 marzo i ristoranti possono essere aperti fino alle 23, mentre i bar, i pub e le caffetterie fino alle 21. Lo prevede l’ordinanza firmata il 28 febbraio dal presidente della Regione Christian Solinas, dopo che l’isola è passata in zona bianca. Rimane sempre in vigore “il divieto di assembramento, nonché il rispetto del distanziamento personale e del...
Economia

Covid: travolge interi settori dell’agroalimentare Made in Italy

Redazione
Il crollo delle attività di bar, trattorie, ristoranti, pizzerie e agriturismi travolge a valanga interi settori dell’agroalimentare Made in Italy con vino e cibi invenduti per un valore stimato in 11,5 miliardi dall’inizio della pandemia. È quanto emerge dal primo bilancio della Coldiretti sull’impatto sulla filiera agroalimentare delle chiusure a singhiozzo della ristorazione, a un anno dall’inizio della pandemia Covid,...
Economia

Boccata di ossigeno da quasi 200 milioni di euro per bar, ristoranti, pizzerie ed agriturismi

Paolo Fruncillo
Aperti nelle regioni gialle durante il weekend dove sono potuti tornare al lavoro tanti italiani impegnati dall’attività di ristorazione alla fornitura di cibi e bevande nella filiera alimentare che occupa 3,6 milioni di persone. È quanto emerge da una stima della Coldiretti sugli effetti dell’apertura nel fine settimana con l’eccezione di Umbria, Puglia, Sardegna, Sicilia e la Provincia di Bolzano...
Economia

Coronavirus, gli effetti devastanti della zona arancione: in Puglia rischiano 15mila attività

Redazione
“Con la Puglia in zona arancione da 15 giorni consecutivi e per un’altra settimana e’ crisi nera per le attivita’ di 15 mila bar, trattorie, ristoranti, 6500 pizzerie e 876 agriturismi in Puglia con un effetto negativo a valanga sull’agroalimentare regionale, con una perdita di fatturato di 750 milioni di euro per i mancati acquisti in cibi e bevande, per...
Società

Coronavirus, Coldiretti: “Ritorno alla normalità per quasi 50 milioni di italiani”

Redazione
Otto italiani su dieci (80%) potranno finalmente gustare il caffe al bancone o pranzare al tavolo nei ristoranti situati in zona gialla. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti in riferimento alla nuova classificazione delle regioni con quasi tutta Italia che da lunedì tornerà gialla, con l’eccezione di Umbria, Puglia, Sardegna, Sicilia e la Provincia di Bolzano ancora arancioni. Le riaperture...
Società

#ioapro, con le nuove misure perdita da 860 milioni al mese per bar e ristoranti

Paolo Fruncillo
“Non mi sento affatto di gettare la croce addosso ai bar e ristoranti lombardi che hanno deciso di tenere aperto nonostante i divieti. Ogni mese costerà 860 milioni euro la serrata dei locali decisa dal governo Conte con il nuovo DPCM per l’emergenza Covid. Urgono nuovi sostegni finanziati dal governo e aperture che non uccidano il settore che è a...
Economia

Coldiretti, riaprono 220mila bar, ristoranti e agriturismi

Redazione
Sono circa 220mila i bar, i ristoranti, le pizzerie e gli agriturismi che possono riaprire con il servizio al tavolo nelle regioni gialle. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sugli effetti della nuova Ordinanza del Ministero della Salute in vigore dal 10 al 15 gennaio con la quale restano ancora in area arancione le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia...
Economia

Natale. Metà degli esercizi ancora chiusi. Colpo all’agroalimentare. Il governo ora rispetti gli impegni

Angelica Bianco
Coldiretti: il taglio delle spese di fine anno a tavola rischia di dare il colpo di grazia ai consumi alimentari. Aperti a metà e soddisfazioni dimezzate per i pubblici esercizi. La sfida è recuperare clienti e nel contempo confidare negli aiuti di del governo con i ristori economici. La Coldiretti annuncia che con il ritorno di cinque nuove regioni tra...