martedì, 5 Marzo, 2024

ARAN

Lavoro

Firmato il contratto dei medici, 290 euro in più e 10mila di arretrati

Maurizio Piccinino
Firmato il contratto per circa 134.600 dirigenti medici, veterinari, sanitari e delle professioni sanitarie dell’Area dirigenziale della Sanità. 120.000 dirigenti medici e 15.000 dirigenti sanitari non medici. Il contratto riconosce aumenti del 4,5 per cento corrispondente a un aumento in busta paga di 290 euro al mese. Gli arretrati a fine 2023 arrivano anche a 10.700 euro. La firma, tra...
Lavoro

Medici, ad un passo dal contratto

Maurizio Piccinino
I 130 mila medici del Servizio sanitario pubblico ci sperano, l’accordo per il nuovo contratto può essere ad una svolta. Assunzioni, orario di lavoro, aumenti di stipendio, carriere e scudo legale, sono in dirittura d’arrivo. “Al di là delle polemiche degli ultimi giorni, la trattativa per il rinnovo contrattuale dei medici, dirigenti sanitari e veterinari prosegue”, commenta il segretario nazionale...
Sanità

“Schillaci intervenga su Regioni e Aran”

Maurizio Piccinino
“Luglio si preannuncia un mese caldo”. Il mese per i medici del Servizio pubblico che segnerà o la fine di un modello che è naufragato per mano di tagli e attacchi scriteriati, o una svolta verso una sanità efficiente e aperta a tutti i cittadini. Medici e dirigenti ospedalieri in lotta per il contratto di lavoro e contro la fine...
Sanità

Sanità. Sindacati a Schillaci: Ssn a pezzi. Ospedali in crisi, subito incentivi ai medici

Maurizio Piccinino
Ai medici non basta più elencare i problemi contrattuali e le rivendicazioni economiche. Per rimettere in sesto il servizio sanitario pubblico servono scelte rapide e concrete. Non rinvii e tentennamenti. A prendere atto delle numerose richieste dell’Intersindacale medica (una ventina di sigle che rappresentano il mondo della sanità) è il Ministro della Salute Orazio Schillaci che ieri mattina ha incontrato...
Sanità

In arrivo gli esperti in sanità: dal nuovo CCNL via libera alle alte professionalità  

Alessandro Alongi
Prosegue la trattativa per il rinnovo del CCNL del comparto Sanità, nel corso della quale l’ARAN ha presentato la proposta di revisione dell’ordinamento professionale e del sistema degli incarichi. Il futuro riordino professionale vede il superamento delle attuali categorie con la creazione di 5 nuove aree: Ausiliari, Operatori, Assistenti, Professionisti della salute e dei funzionari e, infine, una specifica Area del personale...