mercoledì, 23 Giugno, 2021

vittoria

Motori

Oggi il 60° anniversario vittoria della Maserati Tipo 61 al Nürburgring

Francesco Gentile
Il 28 maggio di 60 anni fa la Maserati Tipo 61 vinse la settima edizione della 1.000 chilometri del Nürburgring, la grande classica di durata che si svolge sulla Nordschleife in Germania e che proprio in quegli anni conobbe il suo periodo di maggiore splendore e popolarita’. Con questo successo, la Maserati Tipo 61 guidata da Masten Gregory e Lloyd...
Considerazioni inattuali

La vittoria nel naufragio

Maria Sole Sanasi d'Arpe
Nel Naufragium feci, bene navigavi («Tunc bene navigavi cum naufragium feci – Ho navigato bene, perché sono naufragato») di Erasmo da Rotterdam come in tutti i paradossi, solo apparentemente tali ed in realtà legati da quel rapporto profondo che lega le due parti di ciascun ossimoro, è intrinseca tutta la vittoria che c’è in una sconfitta. Ecco forse perché saper perdere significa in effetti vincere:...
Attualità

Sci alpinismo, il trionfo azzurro domina Madonna di Campiglio

Redazione
Italia domina la terza e ultima giornata di gare delle finali di Coppa del mondo di sci alpinismo. Sulle nevi trentine di Madonna di Campiglio, Matteo Eydallin ha vinto l’individuale maschile seniores precedendo Davide Magnini, Nadir Maguet e Michele Boscacci. Ma la notizia e’ rappresentata dal sesto posto di Robert Antonioli, che permette al trentunenne valtellinese del Centro Sportivo Esercito...
Società

Morta la giornalista Vittoria Magno prima donna iscritta all’albo dei giornalisti

Barbara Braghin
TREVISO – Vittoria Magno, 90 anni, è morta. E’ stata la prima donna veneta iscritta all’albo dell’ordine dei giornalisti professionisti e una firma importante del quotidiano Il Gazzettino. Si era occupata della cassa autonoma di assistenza integrativa della categoria, Casagit. “In un’epoca dove la professione giornalistica è sempre più rosa, l’esempio di Vittoria Magno è destinato ad essere ricordato come...
Motori

F.1: Gp Italia. Leclerc “Pensavo solo a vincere”, Vettel “Bravo Charles”

Redazione
Charles Leclerc e la Scuderia Ferrari hanno fatto impazzire le migliaia di tifosi accorsi sulle tribune dell’Autodromo Nazionale di Monza cogliendo una vittoria che per la squadra di Maranello mancava su questa pista dal lontano 2010. Per Charles si tratta invece della seconda affermazione in F1, ad appena otto giorni dalla prima, colta a Spa-Francorchamps. Il monegasco è riuscito per...