giovedì, 22 Febbraio, 2024

Romania

Società

“Italia-Romania, per i condannati in via definitiva possibile scontare la pena nei Paesi d’origine”

Stefano Ghionni
“Crediamo che sia importante la sfida che riguarda la possibilità che i detenuti condannati in via definitiva nei rispettivi Paesi possano scontare la pena nella nazione di origine”. Parole, queste, del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni in merito vertice intergovernativo Italia-Romania che si è tenuto a Villa Pamphilj, a Roma, alla presenza del Primo Ministro Marcel Ciolacu con il quale...
Energia

Romania: in crescita le risorse di energia elettrica

Francesco Gentile
Secondo i dati pubblicati dell’Istituto Romeno di Statistica, nel periodo gennaio-ottobre 2023 le fonti di energia primaria sono calate dell’1,8%, mentre le risorse di energia elettrica sono aumentate dell’1,8%, rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Nei primi dieci mesi dell’anno in corso, le principali risorse di energia primaria hanno raggiunto un valore di 27,56 milioni di tonnellate equivalenti di...
Lavoro

Nel 2023 lo stipendio netto medio in Romania è di 925 euro al mese

Federico Tremarco
Secondo i dati riportati dall’Istituto romeno di Statistica (INS), nel mese di settembre 2023 lo stipendio lordo medio mensile per dipendente al livello nazionale è stato di 7.350 lei (pari a circa 1.480 euro) mentre lo stipendio netto medio mensile di 4.593 lei (pari a circa 925 euro), in aumento del 1,4% sul mese precedente. I valori netti medi degli...
Europa

Maltempo, fondo solidarietà: dalla Ue aiuti per l’Italia, la Romania e la Turchia

Federico Tremarco
33,9 milioni di euro alla Romania a seguito dei danni causati da una grave siccità nel 2022, 20,9 milioni di euro all’Italia per i danni causati dalle inondazioni del settembre 2022 nelle Marche e 400 milioni di euro andranno alla Turchia a seguito dei due gravi terremoti nel febbraio 2023.Sono queste le somme previste da Fondo solidarietà della Ue approvate...
Esteri

L’indipendenza di Kyiv e quella dell’Occidente

Giuseppe Mazzei
Ventidue anni fa, mentre a Mosca i golpisti cercavano di mettere indietro le lancette dell’orologio che a suo modo Gorbachev aveva rimesso al passo con la storia, l’Ucraina con gesto coraggioso dichiarava la sua indipendenza. Cinque giorni dopo le statue dei cosiddetti eroi comunisti furono abbattute e la piazza centrale non fu più dedicata a ricordare la Rivoluzione d’ottobre. Si...
Attualità

L’Ucraina cerca nuove soluzioni per esportare il grano

Francesco Gentile
“Per esportare il grano è necessario sia accelerare il passaggio delle navi attraverso i canali di scambio, migliorando la capacità del canale Sulina che tacciare aree aggiuntive per effettuare il trasbordo vicino al porto rumeno di Constanta”. Così il Ministro delle Infrastrutture ucraino Oleksandr Kubrakov, il quale ha aggiunto che sono in corso anche i lavori per includere la porzione...
Attualità

Tra Romania e Serbia accordo per la costruzione di un ponte sul Danubio

Marco Santarelli
Serbia e Romania hanno firmato a Golupac un’iniziativa per la costruzione di un ponte sul Danubio, all’ingresso della gola di Djerdap. I Presidenti dei sette comuni di confine ritengono che ciò contribuirebbe ad accelerare lo sviluppo della regione danubiana. Anche se apparentemente vicini, i serbi devono percorrere almeno 200 chilometri via terra da Golubac alla Moldova Noua, sulla sponda rumena...
Europa

Romania seconda in Ue per import ed export di grano

Ranieri Razzante*
Nonostante il conflitto in Ucraina influenza fortemente le dinamiche del commercio agricolo la Romania si colloca al secondo posto sul palco europeo degli importatori ed esportatori di grano nella stagione 2022-2023. Le importazioni di grano della Romania sono state di 0,89 milioni di tonnellate e le esportazioni di 3,96 milioni di tonnellate. Lo riferisce l’agenzia di stampa locale. Le importazioni...
Società

Carceri: nella UE solo Cipro e Romania dietro l’Italia

Cristina Calzecchi Onesti
Nel corso dell’ultimo anno, in Italia oltre 4.500 detenuti hanno ricevuto risarcimenti a causa dei trattamenti inumani, del sovraffollamento e dei casi di suicidio durante la detenzione. Sono i dati resi noti dal XIX Rapporto annuale di Antigone, l’associazione per i diritti e le garanzie delle persone detenute, presentato il 30 maggio, presso la Federazione Nazionale Stampa Italiana. “È vietata...
Esteri

Unicredit Foundation: 500mila euro a Romania e Bulgaria per contrastare la povertà educativa

Paolo Fruncillo
Su un totale di oltre 100 candidature ricevute durante la prima edizione della “Call for Education – Romania & Bulgaria”, iniziativa lanciata da UniCredit Foundation in collaborazione con UniCredit Bulbank e UniCredit Bank Romania, a sostegno di progetti di contrasto alla povertà educativa realizzati da organizzazioni non profit nei due Paesi, sono state premiate 4 iniziative, con un contributo complessivo...