martedì, 30 Novembre, 2021

MPS

Economia

Stirpe (Confindustria): bene lo stop del governo su MPS. Piano di Ripresa, attuare le riforme

Paolo Fruncillo
Aiuti di Stato, per Confindustria lo stop del Governo sul caso MPS è la giusta via per riflettere sugli errori passati e presenti. “L’aiuto dello Stato per le imprese in crisi non può essere il fine”, commenta Maurizio Stirpe, Vice Presidente di Confindustria per il Lavoro e le Relazioni Industriali, “ma solo uno dei passaggi di una strategia chiara e...
Economia

Il dopo-Mustier e il fardello Mps: Unicredit o duecredit?

Gianluca Migliozzi
Quella di Unicredit è una storia a due facce. Da una parte, c’è la storia e la tradizione di un grande istituto di credito italiano che da sempre compete con Intesa-San Paolo per la leadership del settore. E dall’altra, c’è la sua regressione rispetto ai numeri del passato, che l’hanno portato a perdere la pole position. Ad aggravarne i conti,...
Il Cittadino

Banquier servant cercasi

Tommaso Marvasi
Jean Pierre Mustier, manager francese alla guida con grandi successi imprenditoriali di Unicredit, ha annunciato le sue dimissioni dall’incarico, dichiarandosi in disaccordo sull’acquisizione – non si capisce bene da chi voluta, ma che sembra più una certezza che un progetto – della banca Monte dei Paschi di Siena. Nell’editoriale col quale inaugura la sua collaborazione con La Discussione, Elena Ruo...
Attualità

Unicredit: il Governo non può essere uno spettatore neutrale. Deve difendere il sistema Italia

Giuseppe Mazzei
Il diritto-dovere di difendere il sistema Italia L’ipotesi di una fusione tra Unicredit e Monte Paschi è stato il casus belli che ha fatto esplodere un contrasto insanabile di strategia tra il consiglio di amministrazione di Unicredit e il suo amministratore delegato, Mustier, costretto a dimettersi. Delle qualità professionali del manager francese scrive molto bene su queste pagine Elena Ruo....
Attualità

Chi ha fatto dimettere Jean Pierre Mustier?

Elena Ruo
Chi ha fatto dimettere il CEO di Unicredit, Jean Pierre Mustier? Chi è questo Mago Merlino dei giorni nostri che con un solo tocco di bacchetta magica, cantando allegramente higitus figitus, è riuscito a bruciare in due difficili giorni 2,5 miliardi (stimati) di valore? Oltre l’”indotto”: inversione di tendenza in negativo della borsa (MIB30 e altro) a seguito delle vendite...