martedì, 22 Giugno, 2021

malattia

Salute

Malattia ai reni e Covid, il 22% dei positivi a serio rischio

Redazione
La seconda ondata di Covid-19 ha travolto le persone con malattia renale cronica. Raddoppia il numero dei morti rispetto alla prima ondata, con un tasso di mortalità che, nonostante una leggera flessione, resta altissimo: tra i malati renali cronici, 1 su 4 muore. Una percentuale che si aggira intorno al 22%. Una mortalità di 8/10 volte superiore a quella della...
Società

Comitato Bioetica: “Dignità del morire”. In ospedale un familiare per ogni paziente grave

Giovanna M. Piccinino
Una mozione del Comitato Nazionale per la Bioetica per assicurare la presenza di un familiare, o di una persona di fiducia, in particolare nelle situazioni più gravi, nelle fasi terminali e per i pazienti in condizioni di particolari fragilità. Una richiesta che va incontro alla tante, troppe, situazioni di estrema solitudine e sofferenza che si registrano negli ospedali alle prese...
Attualità

Musica: Emma Marrone “È stata dura ma è andata. Tornerò al più presto”

Redazione
“Ho finalmente tolto questo braccialetto ma lo conserverò per sempre, è stata dura… ma è andata! Ho bisogno del tempo necessario per recuperare le forze ma credetemi non vedo l’ora di tornare da tutti voi, e lo farò al più presto”. Lo ha scritto Emma Marrone su Instagram, pubblicando la foto di un braccialetto ospedaliero con il suo nome. La...
Salute

L’impegno di San Marino nella lotta all’Alzheimer

Redazione
Ricorre oggi la giornata mondiale dell’Alzheimer, istituita nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con lo scopo di sensibilizzare le persone di tutto il mondo sulle devastanti conseguenze che questa patologia può avere sui malati e sui loro familiari. L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa progressiva in costante aumento nella popolazione e rappresenta una vera e propria emergenza sanitaria a livello...
Società

La vita ad ogni costo

Redazione
Le vicende di Lambert, di dj Fabo e di chi li ha preceduti, fanno sorgere una domanda: perché la nostra società non riesce più ad accettare la morte? I progressi scientifici, fortunatamente, hanno determinato un notevole prolungamento della vita, permettendoci di sopravvivere anche in situazioni che in passato si sarebbero, senza dubbio, rivelate fatali. Ma, ci sono dei casi in...