lunedì, 6 Luglio, 2020

Tag : Ixe

Attualità

Turismo. Indagine Coldiretti-Ixè: gli italiani scelgono l’Italia. Vincono enogastronomia, spiagge ed escursioni sui monti

Maurizio Piccinino
Effetto Coronavirus sulle vacanze. Così almeno stando alle intenzioni il 93% degli italiani per l’estate 2020 ha scelto come meta l’Italia, la percentuale più elevata da almeno 10 anni. È quanto emerge da un’analisi Colditetti-Ixè che evidenzia che sono 34 milioni i cittadini del Belpaese che hanno deciso di andare in ferie per almeno qualche giorno per questa estate, con...
Società

Coldiretti: “1/3 budget vacanze nel cibo, è prima voce”

Redazione
Il cibo batte l’alloggio e diventa la voce principale del budget delle famiglie in vacanza in Italia, con circa un terzo della spesa di italiani e stranieri destinato alla tavola, per un importo complessivo stimato nel 2019 in oltre 30 miliardi all’anno, il massimo storico di sempre, proprio mentre in manovra passa il via libera all’aumento fino a 10 euro...
Ambiente

Coldiretti, cambiamenti climatici spaventano 3 italiani su 4

Redazione
Ben 3 italiani su 4 (75%) ritengono che la situazione ambientale nel mondo sia grave o gravissima. È quanto emerge dalla prima indagine Coldiretti/Ixè “La svolta green degli italiani” nel 2019 presentato al Forum internazionale dell’agricoltura a Cernobbio dove è stato aperto il primo “Salone dell’Economia Circolare”. Solo l’1% degli italiani ritiene che la situazione sia poco grave. I cambiamenti...
Società

Coldiretti/Ixé, 85% italiani in vacanza nonostante il meteo

Redazione
Non cambia la propria decisione di partire anche in caso di previsioni sfavorevoli la stragrande maggioranza dell’85% degli italiani che consulta il meteo prima di mettersi in viaggio per le vacanze estive. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’, in occasione del weekend di grandi partenze sull’impatto delle condizioni climatiche sulle vacanze nell’estate 2019. Più di 3 italiani su quattro...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni