martedì, 22 Giugno, 2021

Inail

Società

Inail: balzo delle denunce di infortuni in sanità. 131 mila casi tra medici, infermieri e Oss

Paolo Fruncillo
L’ultimo aggiornamento è del 31 dicembre, con una brutta sorpresa: la seconda ondata dell’epidemia, ha avuto un impatto più intenso della prima anche in ambito lavorativo in particolare sulla sanità. L’Inail ha reso noto i dati sui contagi da Covid e le denunce di infortunio pervenute all’Istituto nel 2020, sono numeri che vanno al galoppo. Il dato più vistoso tra...
Società

Coronavirus: sono 131 mila i contagi di origine professionale

Redazione
Le infezioni da Covid di origine professionale denunciate all’Inail al 31 dicembre sono 131.090, pari al 23,7% delle denunce di infortunio giunte all’Istituto nel 2020 e al 6,2% dei contagiati nazionali totali comunicati dall’Istituto superiore di sanità (Iss) alla stessa data. A rilevarlo è il 12esimo report nazionale sui contagi sul lavoro da Covid-19 elaborato dalla Consulenza statistico attuariale dell’Inail,...
Società

Disabilità, ecco la piattaforma dedicata per l’avviamento allo sport

Redazione
Lo sport è inclusione e rispetto dell’altro: per questo occorre continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere finanziariamente i progetti sportivi per rendere lo sport accessibile ai disabili. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 aprile 2020, sulla base della dotazione annuale del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”, è stata assegnata, per...
Lavoro

Lavoro, denunce infortuni in calo ma più morti

Redazione
Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Istituto tra gennaio e novembre sono state 492.150, in diminuzione di quasi 99 mila casi rispetto alle 590.679 dei primi 11 mesi del 2019 (-16,7%). Il calo si è registrato pur in presenza nel 2020 delle denunce di infortunio sul lavoro a seguito dei contagi da Covid-19 segnalate all’Inail fino al 30 novembre,...
Società

Il rapporto. Inail, record di denunce da contagio e infortunio. All’Istituto presentate 104 mila domande. Il 68% arriva dal mondo sanitario.

Ettore Di Bartolomeo
Record di denunce di infortuni professionali da infezioni Covid-19. Agli uffici Inail sono state recapitate 104 mila 328 denunce, dati riferiti al 30 novembre scorso. In termini percentuali il 30% dell’intero complesso di infortuni registrati nell’anno 2020. Inoltre, dato più significativo, a sporgere denuncia di infortunio professionale è stato il 13% del totale dei contagiati, e secondo i calcoli oltre...
Lavoro

Inail. Premio Sicurezza aperta alle imprese. Scadenza il 21 dicembre

Ettore Di Bartolomeo
La sicurezza sul lavoro un progetto che deve coinvolgere tutti, dai sindacati, ai lavoratori fino alle imprese che sono in prima linea. Proprio a queste ultime è dedicata l’iniziativa di Confindustria Premio imprese per la sicurezza, il cui termine di partecipazione è stato rinviato al 21 dicembre 2020, alle ore 14. “Il Premio Sicurezza”, si legge in una nota di...
Economia

L’emergenza: in agricoltura solo 0.3% infortuni da Covid ma è il settore più penalizzato dalle restrizioni

Angelica Bianco
“Non è un caso che appena lo 0,3% dei 66.781 casi di infortunio da Covid-19 registrate dall’Inail in Italia riguarda l’agricoltura”. Ecco una buona ragione per la Coldiretti di seguire con attenzione il settore dell’agricoltura che non solo è da traino all’intera economia nazionale ma è la prima risorsa alimentare per i cittadini. Ed ora anche con il più basso...
Economia

Covid, De Lise (commercialisti): ricomincia il “festival” dei Dpcm, da governo totale mancanza di programmazione

Redazione
“Sette leggi, 15 decreti legge, 21 Dpcm, 19 protocolli anticontagio, 35 circolari dell’Inps, 12 circolari dell’Inail, numerosissime circolari esplicative, risposte, risoluzioni e provvedimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. Anche i numeri del mondo professionale, come quelli sanitari che purtroppo riguardano i cittadini di tutto il Paese, sono preoccupanti perché denotano un’assoluta mancanza di programmazione da parte del governo. Adesso è...
Editoriale

L’iniziativa. Confindustria e Inail, premio: “Imprese per la sicurezza”. 2020 impennata di morti sul lavoro per effetto Covid

Maurizio Piccinino
Uno sforzo congiunto per ridurre incidenti e morti sul lavoro. Lo hanno intrapreso l’Inail e Confindustria. L’associazione degli industriali ha in questi giorni lanciato il Premio Imprese per la Sicurezza, una iniziativa giunta alla VII edizione realizzata con Inail e con la collaborazione tecnica dell’Associazione Premio Qualità Italia (APQI) e di Accredia, ente italiano di accreditamento. “L’obiettivo”, scrive la Confederazione,...
Lavoro

I dati Inail. La Uil: infortuni, crescita record, nel 2020 già 117 morti in più rispetto ai primi sette mesi del 2019. Situazione inaccettabile

Gianluca Migliozzi
Di lavoro si continua a morire per infortuni che nel 2020 stanno raggiungendo un record negativo da far presagire nuovi timori per i prossimi sei mesi. Non si tratta di Covid ma di gravi infortuni. Nei primi sette mesi del 2020, sono stati 117 in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Un dato allarmante che suscita apprensione tra i...