venerdì, 2 Dicembre, 2022

emergenza sanitaria

Società

Per 1 italiano su 2 l’inflazione continuerà nel 2022

Giulia Catone
Secondo l’Osservatorio Findomestic di gennaio, realizzato dalla società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas in collaborazione con Eumetra, il contesto dell’emergenza sanitaria e il rialzo dei prezzi, avvertito dal 77% degli intervistati, rendono tiepide le aspettative degli italiani sulla ripresa economica nel 2022: uno su cinque (21%) ci crede e pensa che anche l’occupazione ne beneficerà, uno su quattro...
Lavoro

Da aprile 2020 oltre 6 miliardi di ore di cassa integrazione

Giulia Catone
Dal 1° aprile 2020 al 31 luglio 2021, per emergenza sanitaria sono state autorizzate 6.113 milioni di ore di cassa integrazione. Di queste, 2.638 milioni di CIG ordinaria, 2.139,7 milioni per l’assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 1.335,2 milioni di CIG in deroga. È quanto emerge dai dati Inps. In particolare, le autorizzazioni si riferiscono: a 30.510 aziende per...
Economia

Italiani ottimi risparmiatori ma le conoscenze sono scarse

Giulia Catone
Gli italiani mostrano interesse per il mondo della finanza e dell’economia (58,3%), tuttavia permane la preoccupazione post-Covid. Il 69% degli intervistati crede che la situazione economica finanziaria e lavorativa del Paese sarà peggiore a fine emergenza sanitaria. Ciò nonostante, la percentuale di chi si dichiara preoccupato per il peggioramento economico nazionale (57,4%) scende, se si considerano ripercussioni a livello personale...
Economia

Sono oltre 4 Mld le ore di cassa integrazione nel periodo fra Aprile e Dicembre 2020 dovute all’emergenza sanitaria

Paolo Fruncillo
Lo rende noto l’Inps. L’insorgere dell’epidemia in Italia alla fine di febbraio e i provvedimenti normativi emanati con riferimento alla sospensione e alla riduzione delle attività economiche a partire da marzo, determinano delle misure elevatissime degli indici congiunturali del mese di aprile rispetto a quello di marzo, mese in cui l’Istituto non aveva ancora effettuato lavorazioni relative all’emergenza: aprile rappresenta...
Società

Nel 2021 il far politica è un atto di amore per la collettività?

Antonino Giannone*
In questa fase così complessa della politica italiana, in cui ad una situazione di emergenza sanitaria dovuta alla pandemia Covid-19 e la conseguente emergenza economica, si aggiunge l’assenza di un effettivo consenso da parte della stragrande maggioranza delle Regioni nei confronti della rappresentanza politica in Parlamento. Pertanto ci rivolgiamo, come operatore culturale, ai Rappresentanti della Politica con la P maiuscola...
Lavoro

Lo smart working è una risorsa solo se regolamentato

Rosaria Vincelli
Lo smart working sembra arrivato in Italia solo in seguito all’emergenza sanitaria che ha costretto tutti a cercare soluzioni alternative per non mettere a repentaglio la propria produttività.  Da quando il lavoro agile si è imposto, tanti dipendenti e datori di lavoro ne hanno potuto apprezzare le potenzialità, già note in altri Paesi e, seppure l’ordinamento italiano lo disciplini, per...
Attualità

La maglia della salute

Tommaso Marvasi
Il problema che a questo punto dell’epidemia ci dobbiamo porre è se convivere con il coronavirus o se subirne la dittatura. Credo fortemente nella scienza medica, ho vaccinato me stesso ed i miei figli ogni volta che i medici me lo hanno consigliato. Devo la mia stessa vita – dal 2010 al giorno che Dio vorrà – al grande intuito...
Sanità

Il virus non è stato battuto, tornare a nuove emergenze sarebbe una catastrofe per l’Italia

Giampiero Catone
È urgente ripristinare gli organici, assumere medici e infermieri giovani. Armonizzare la qualità degli ospedali, dei servizi tra Nord e Sud. Rafforzare stipendi e salari di chi lavora. Con i 37 miliardi dell’Europa, costruiamo una sanità efficiente. Il Parlamento ne tenga conto. Si evitino le sciagurate divisioni e le astiose propagande di partito. L‘Unione europea ci affiderà nelle prossime settimane...
Attualità

Burocrazia al servizio della Società: le cose da fare per la Fase 3

Tommaso Paparo
C’è una pandemia culturale e organizzativa che ormai da ben venti lunghi anni ha preso il controllo del Paese, ne preclude lo sviluppo e ne svilisce le prospettive democratiche, liberali e solidaristiche che sono sancite nella nostra Costituzione con riguardo ai rapporti tra cittadini e Stato: la burocrazia italiana. Ogni Stato comunità ha necessità di un apparato per organizzare la...
Società

Coronavirus: allarme Caritas, raddoppiate le persone bisognose

Redazione
Secondo un monitoraggio condotto su 101 centri diocesani di Caritas Italiana, pari al 46% del totale, si conferma il raddoppio delle persone che per la prima volta si rivolgono ai centri di ascolto e ai servizi delle Caritas diocesane rispetto al periodo di pre-emergenza. Cresce la richiesta di beni di prima necessità, cibo, viveri e pasti a domicilio, empori solidali,...