venerdì, 4 Dicembre, 2020

Tag : 5G

Economia

Macroregione Mediterranea: le Smart Roads partono da Genova

Vincenzo Esposito
Nell’era IoT il 5G in Italia ha una posizione predominante per lo sviluppo economico e sociale. Guardiamo insieme il progetto che vede interessata la città di Genova. Tale progetto può essere utilizzato quale leva internazionale. Infatti la Macroregione Mediterranea sta procedendo per realizzare un progetto ben più esteso, rilevante e inclusivo, proprio grazie alla sua funzione principale, poiché essa si...
Politica

Vertice sicurezza. Il governo ci tutela dal Coronavirus ma non dai rischi del 5G

Redazione
Di solito prima si effettuano i controlli, si verificano i rischi, poi si fanno le scelte. Questo è il dovere di ogni Stato. E il dovere di una politica che ha a cuore gli interessi del proprio paese e dei suoi cittadini. Invece da noi, e non solo, non è così da tempo. Sul 5G prima ha deciso la tecnologia,...
Parco&Lucro

Digitale che passione

Diletta Gurioli
Il lockdown ha fatto emergere la necessità di avere a disposizione sempre più servizi digitali, quali l’e-commerce, l’istruzione online, i servizi di medicina a distanza, il biotech (che integra nel campo della biologia applicata alle scoperte mediche e scientifiche i processi tecnologi atti a supportarle): il mondo, mai come in questi mesi, ha dialogato attraverso la tecnologia. Ci auguriamo tutti...
Esteri

Il confronto ibrido tra Stati Uniti e Cina

Andrea Strippoli Lanternini
Nel 1999 due generali cinesi, Qiao Liang e Wang Xiangsui, pubblicarono un volume dal titolo Unrestricted Warfare all’interno del quale, ridefinendo i tradizionali paradigmi individuati dal generale prussiano Carl von Clausewitz, veniva analizzato un nuovo concetto di conflittualità. Secondo i due ufficiali i conflitti del futuro si sarebbero sviluppati attraverso l’impiego di strumenti e attività non prettamente militari capaci però...
Attualità

Anche l’Italia si interroga sul 5G cinese

Andrea Strippoli Lanternini
La scorsa settimana avevamo parlato della possibile scelta di Londra di estromettere Huawei dalla implementazione della rete 5G. La decisione è stata formalizzata due giorni fa dal governo inglese il quale ha definitivamente escluso l’azienda cinese dai propri fornitori a decorrere dal 31 dicembre 2020. Le aziende inglesi dovranno, inoltre, eliminare tutte le tecnologie e i componenti di Huawei dalle...
Attualità

Il Regno Unito ci ripensa. Niente 5G con Huawei

Andrea Strippoli Lanternini
Lo scorso gennaio il governo inglese dichiarò che avrebbe consentito al colosso cinese delle telecomunicazioni, Huawei, di avere un ruolo, seppure limitato, nella costruzione della propria rete 5G. La decisione aveva irritato non poco gli Stati Uniti, i quali hanno sempre considerato l’azienda cinese un pericolo per la sicurezza nazionale, propria e dei propri partners, in quanto potenzialmente obbligata a...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni