venerdì, 12 Agosto, 2022

Presidente

Politica

De Mita il giorno dopo

Virgilio Caivano
Un vuoto enorme si presenta davanti a noi. Un vuoto politico, ideale, culturale. De Mita avrebbe detto: “di pensiero strutturato“ e quindi di visione del futuro. L’Irpinia, terra che amo da sempre, per uno strano paradosso, torna ad essere centrale , pur non avendo toccato palla in questi anni, nel recupero della dimensione di guida della politica. Il Mezzogiorno d’Italia...
Società

Mons. Antonino Raspanti presidente della Conferenza Episcopale Siciliana. Gli auguri del Parlamento della Legalità Internazionale

Nicolò Mannino
Monsignor Antonino Raspanti, Vescovo della Diocesi di Acireale, è stato eletto dai Vescovi delle 18 diocesi della Sicilia, nuovo Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana. Già docente e poi Magnifico Rettore presso la Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista”, con sede a Palermo, il 25 novembre 2013 presso il Comune di Calvanico ha ricevuto la nomina di Socio Onorario del...
Politica

La pantomima rosa. Quirinale e non solo

Paola Balducci
Come era prevedibile, anche questa volta nessuna donna al più alto scranno dello Stato: la Presidenza della Repubblica. Occorre però una breve premessa. La scelta del Mattarella bis all’ottavo scrutinio, che vede la rielezione di un Presidente rispettoso della Costituzione ma che a chiare note aveva espresso il suo desiderio di non ricandidarsi, nasconde il vero grave problema: il fallimento...
Politica

Domani prima votazione. Tutti gli elettori del Presidente

Maurizio Piccinino
1.009 grandi elettori. Dovranno eleggere il tredicesimo presidente della Repubblica. 951 sono parlamentari. Sono 630 deputati, 315 senatori e sei senatori a vita: Giorgio Napolitano, presidente emerito della Repubblica, Mario Monti, Elena Cattaneo, Renzo Piano, Carlo Rubbia e Liliana Segre. Con loro ci saranno 58 delegati nominati dalle Regioni, tre per ogni Regione, ad eccezione della Valle d’Aosta che ne...
Politica

Salvini, Sgarbi e nel centrodestra aumenta la confusione. Berlusconi lascia o raddoppia?

Giuseppe Mazzei
L’operazione scoiattolo non diventerà operazione tapiro Berlusconi non vuol fare brutte figure. Smentisce Sgarbi e Salvini. Si sente ancora in campo e, se dovesse ritirarsi, di certo non lascerebbe al capo leghista il privilegio di indicare un altro nome per il Quirinale. Insomma o Presidente o kingmaker. E non finirà a Striscia la notizia inseguito da Staffelli Salvini gioca in...
Cronache marziane

Ormai vicini all’appuntamento

Federico Tedeschini
Alle riflessioni consegnategli nella lettera di cui ho dato conto nell’ultima puntata di questa rubrica, Kurt il Marziano ha replicato dimostrando di essere molto attento – pur dal suo pianeta lontano – alle vicende relative alla scelta del nostro prossimo Presidente della Repubblica. Egli, infatti,  così mi scrive: “È proprio vero che l’Italia è il Paese delle complicazioni inutili e degli...
Attualità

Il settennato di Sergio Mattarella

Gianmarco Catone
Palermitano, cattolico, convinto europeista, appassionato di calcio e innamorato della Costituzione, votato ai valori dell’antifascismo e della lotta alle mafie, arbitro integerrimo e inflessibile. Sempre compìto, flemmatico, prudente e misurato, serio sì ma con quel sorriso bonario, da saggio nonno di una nazione che ha sempre ascoltato i suoi richiami con attenzione e che ha mostrato rispetto, riponendo in lui...
Attualità

Quale Italia aspetta il nuovo presidente della Repubblica?

Antonio Cisternino
Il 2021 appena consegnato alla Storia è stato caratterizzato da una lotta alla pandemia senza precedenti con vaccini efficaci e disponibili in tempi rapidi, sussidi e ristori di Stato a tutti, un cospicuo piano di rilancio finanziato dall’Unione europea (Pnnr) e un robusto rimbalzo dell’economia nazionale. Un rimbalzo dell’economia che ha avuto come punti forti un Governo coeso alle strategie...
Attualità

“Crescerà l’Italia dei giovani, dei doveri e della solidarietà”

Giuseppe Mazzei
Non ci sono segnali di fumo nelle parole del Capo dello Stato che ai appresta a ultimare il suo mandato ben sapendo che l’Italia potrò attraversare momenti difficili per via della pandemia e soprattutto delle scelte della politica. Il Presidente con semplicità e grande equilibrio istituzionale descrive un Paese che ha saputo evitare pericolosi salti nel buio, è riuscito a...
Politica

Ipotesi rosa per il Quirinale

Achille Lucio Gaspari
Fare previsioni è sempre difficile; si rischia di fare brutte figure. Molti infatti non si espongono e, a cose fatte, dicono io lo avevo previsto. Io voglio invece lanciarmi in questo azzardo sulla base di alcuni ragionamenti. Dall’inizio della Seconda Repubblica, sia che ci fosse un governo di sinistra, sia che il governo fosse di destra, la sinistra è sempre...