martedì, 27 Febbraio, 2024

Zaki

Il Cittadino

Zaki: tirannie, politiche e futuro… da onorevole

Tommaso Marvasi
Stiamo tutti gioendo e siamo tutti compiaciuti, specialmente noi italiani, per la grazia concessa il 19 luglio dal presidente egiziano Abdel Fatah al-Sisi a Patrick Zaki lo studente egiziano arrestato poco più di tre anni fa, per accuse di istigazione alla violenza, proteste e terrorismo e condannato il giorno prima a tre anni di carcere, con sentenza non appellabile. Sono le stesse...
Politica

Meloni in Algeria: più gas e piano Mattei. Tajani al Cairo. Migranti e i casi Regeni e Zaki

Maurizio Piccinino
Doppio appuntamento per l’Italia nello scacchiere geopolitico del Mediterraneo. L’obiettivo è rafforzare una strategia diplomatica con due Paesi chiave per l’Italia come Egitto e Algeria. L’impegno è quello di costruire quel “ponte” di progetti per energia, commercio, industria e cultura. L’Italia e il “Piano Mattei” Il tour del vicepremier e capo della Farnesina Antonio Tajani, dopo Turchia e Tunisia, ha...
Il Cittadino

Presunzione di colpevolezza e altri pregiudizi

Tommaso Marvasi
Due fatti di cronaca (anzi, tre) riportano in primo piano la questione giustizia. O meglio: evidenziano la cultura (distorta, secondo il mio come sempre opinabile pensiero) con cui si guarda ai fatti: qualche volta perfino con distorsioni (culturali, appunto) persino nei magistrati. Accade, infatti, che si guardi ai fatti col pregiudizio – che è addirittura un pensare contro i principi...
Il Cittadino

Zaki libero, ma la barbarie è tra noi

Tommaso Marvasi
Stiamo tutti gioendo e siamo tutti compiaciuti, specialmente noi italiani, per il provvedimento di martedì 7 dicembre 2021 del Tribunale di Mansura, che ha disposto la scarcerazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano arrestato poco meno di due anni fa, per accuse di istigazione alla violenza, proteste e terrorismo e che potrà aspettare il processo a piede libero. Un compiacimento...
Attualità

Zaki: “Grazie a chi mi ha sostenuto, sono felice”

Angelica Bianco
“Sono ancora un po’ confuso, tutto sta andando velocemente. Ma ora sono felice, sono qui con la mia famiglia, con tutte le persone che amo. Tutto qui». Lo dice, in un’intervista al Corriere della Sera, Patrick Zaki, dopo essere stato rilasciato. «Non mi hanno annunciato che sarei stato rilasciato – prosegue -. All’improvviso mi hanno portato al commissariato, e hanno...