lunedì, 15 Aprile, 2024

piattaforme digitali

Società

In Italia 565mila lavoratori sulle piattaforme digitali

Francesco Gentile
Il lavoro su piattaforma digitale, una realtà sempre più diffusa nell’economia contemporanea, ha registrato un notevole incremento in Italia nel corso del 2022. Secondo i dati forniti da un’indagine condotta dall’Istat su un campione rappresentativo della popolazione italiana tra i 15 e i 64 anni, ben 565.000 individui hanno dichiarato di aver svolto almeno un’ora di lavoro tramite piattaforma digitale...
Attualità

Piattaforme digitali: accordo Agcom-Commissione Ue per l’applicazione del Digital Services Act

Cristina Gambini
È stato sottoscritto un accordo di collaborazione tra l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e la Commissione europea per l’applicazione delle norme del regolamento Digital Services Act (DSA). L’accordo è stato firmato dal presidente dell’Autorità Giacomo Lasorella, e dal direttore generale della DG CNECT della Commissione europea Roberto Viola, a margine della giornata internazionale Agcom-Eurovisioni. L’accordo promuove e definisce la...
Attualità

Parte il progetto ‘Includimi a scuola’ sull’educazione finanziaria

Francesco Gentile
Al via il progetto “Includimi a scuola” di Experian, in collaborazione con Associazione Microlab e FEduF (ABI), volto a formare gli studenti italiani sui temi dell’educazione finanziaria, con l’obiettivo di favorire l’inclusione finanziaria e l’indipendenza economica dei giovani. La diffusione dell’educazione finanziaria nelle classi è affidata, in un’ottica multidisciplinare, a professori di materie differenti e, proprio per favorire il contributo...
Società

La Pubblica amministrazione spende oltre 2 miliardi per piattaforme digitali

Paolo Fruncillo
Nel periodo 2022-2024, è avviato e continua “un trend ancora in crescita” della spesa in tecnologie della comunicazione e dell’informazione da parte della Pubblica Amministrazione. 470 milioni per l’”Ecucation” e quasi 900 milioni per la Sanità. La pandemia ha influito nel rallentare gli investimenti, ma la spesa ha ripreso nell’ultimo periodo. Nel 2021 c’è stato un aumento significativo oltre il...
Cultura

Donne e giovani fanno impresa nel mondo della cultura

Valerio Servillo
Secondo l’analisi di Unioncamere e Centro studi Tagliacarne sempre più donne e giovani puntano sulla cultura per fare business, che in Italia cresce grazie soprattutto all’architettura e design. Sul totale delle imprese culturali esistenti in Italia (oltre 275mila), una su quattro (il 24,5%) è una impresa femminile, una su 10 (10,2%) è guidata da giovani di meno di 35 anni...
Europa

Ue: verso una maggiore tutela per i lavoratori delle piattaforme digitali

Cristina Gambini
A margine del Consiglio Epsco di Lussemburgo il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone ha affermato che “L’accordo trovato oggi fra i ministri del lavoro dell’Unione Europea sulla proposta relativa al miglioramento delle condizioni nel lavoro mediante piattaforme digitali rappresenta un primo significativo passo per creare una cornice comune di regole a livello europeo. Il compromesso raggiunto...
Europa

Ministro Tajani: l’export per rafforzare la presenza dell’Italia sui mercati internazionali

Valerio Servillo
Il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, nel corso dell’evento di lancio ‘Le giornate del Made in Italy Digitale”. Pi, ha ricordato come “lo scorso anno il giro d’affari per le esportazioni è stato di 600 miliardi, ma l’export va rinforzato ancora di più. Lavoriamo molto fuori dall’Ue, ma dobbiamo lavorare ancora di più all’interno dell’Ue per incrementare le...
Lavoro

Bocchi (Uil): nuovo status per i lavoratori delle piattaforme digitali. La decisione Ue pone fine alle incertezze

Gianmarco Catone
Chi lavora sulle piattaforme digitali avrà nuovi riconoscimenti di ruolo e di contrattazione. A sottolineare la decisione è Tiziana Bocchi segretaria confederale della Uil che in una nota riferisce della decisione presa dal Parlamento Europeo La decisione dell’Unione “Bruxelles in seduta plenaria il parlamento ha dato il via libera con una larga maggioranza la posizione negoziale sulle nuove misure per...
Lavoro

Piattaforme digitali, rischi e diritti per chi lavora

Domenico Della Porta
I lavoratori delle piattaforme digitali sono in aumento ed i rischi associati alla salute e alla sicurezza che ne derivano, ad esempio a livello di sorveglianza digitale, richieste pressanti in termini di produzione e precarietà del posto di lavoro, sono alla base di non pochi infortuni sul lavoro e malattie professionali molto spesso nemmeno conosciuti. Lo status di «autonomo» della...
Attualità

Un errore la Commissione d’inchiesta sulle fake news

Carmine Alboretti
È giusto o sbagliato istituire una Commissione parlamentare di inchiesta “sulla diffusione seriale e massiva di contenuti illeciti e di informazioni false attraverso la rete internet, le reti sociali telematiche e le altre piattaforme digitali”? Il disegno di legge, di cui è prima firmataria l’ex ministra Maria Elena Boschi – oggi tra le colonne di “Italia Viva”, la formazione politica...