venerdì, 21 Gennaio, 2022

IA

Cultura

Parlando con Sofia. Etica e Intelligenza artificiale

Cristina Calzecchi Onesti
Qualche mese fa abbiamo affrontato il difficile tema della frontiera della ricerca e della sperimentazione tecnologica a partire dagli studi sulla Intelligenza Artificiale, che senza regole internazionali e il concetto di “etica” applicata rischiano di trasportarci in un mondo senza più confini. Gli esperimenti già in essere sulla manipolazione della mente a fini militari o su feti in culture in...
Attualità

L’esito della causa? Lo dirà l’Intelligenza artificiale

Alessandro Alongi
Se è vero che, come affermano molti avvocati, non esistono contenziosi giudiziari vinti o persi in partenza, fra qualche anno probabilmente il giudice, il legale o il cittadino stesso potranno conoscere – prima di iniziare una causa – quale potrebbe essere l’epilogo della vicenda. Il progetto della Corte di appello di Venezia Nella città lagunare, l’Università Ca’ Foscari insieme alla società di consulenza...
Hi-Tech

Intelligenza artificiale, Parlamento Ue: “No alla sorveglianza di massa”

Francesco Gentile
In una risoluzione adottata con 377 a favore, 248 contro e 62 astenuti, il Parlamento Europeo sottolinea il rischio di pregiudizi algoritmici nelle applicazioni che usano l’Intelligenza Artificiale (IA) e affermano che la supervisione umana e un chiaro quadro giuridico sono necessari per prevenire tali discriminazioni, soprattutto se utilizzate dalle forze dell’ordine e di controllo delle frontiere. Le persone monitorate...
Italia start-up

Intelligenza Artificiale che dà le pagelle

Andrea Cinosi
20 anni fa Matrix, il  film cult di fantascienza anticipava l’avvento dell’era delle macchine (leggasi IA, intelligenza artificiale): l’universo cibernetico descritto dal film era molto affascinante ma la morale ben poco edificante per noi umani. È rimasto nella memoria il monologo dell’agente Smith con culmina con questa frase: “Gli esseri umani sono un’infezione estesa, un cancro per questo pianeta: siete una...
Attualità

Ci trasformeremo tutti in metà uomini e metà robot. Nicoletta Iacobacci, docente di etica e tecnologie emergenti, ci anticipa il futuro

Cristina Calzecchi Onesti
L’invasione della robotica  è alle soglie della nostra contemporaneità. Tra non molto  negli aeroporti, nelle stazioni, nei negozi, nelle banche troveremo i social robot a darci consigli e informazioni. Robot umanoidi ci aiuteranno nei lavori domestici e forniranno assistenza ad anziani e bambini o potranno affrontare emergenze mediche e gestire il sistema frenante di un veicolo. Avranno gli occhi, voci...