domenica, 3 Luglio, 2022

Calder Walton*

Calder Walton*
2 Articoli - 0 Commenti
Assistant Director dell’Applied History Project presso Harvard’s Kennedy School of Government. General editor del Cambridge History of Espionage and Intelligence 3 volumes (Cambridge University Press)
Attualità

Spie. In cerca del Mitrokin dell’era Putin

Calder Walton*
È vero che a svolgere attività di intelligence durante la Guerra Fredda nel Palazzo di vetro erano non solo i sovietici ma anche gli occidentali. Ma considerando  la portata della presenza sovietica all’ONU si ottiene un senso della differenza quantitativa tra come le due parti della guerra fredda hanno utilizzato (e apparentemente abusato) l’ONU. Il Cremlino aveva una falange di ufficiali...
Esteri

Barbe finte e colbacchi all’Onu negli anni della Guerra Fredda

Calder Walton*
Subito dopo l’invasione russa dell’Ucraina, il governo degli Stati Uniti ha espulso 13 diplomatici russi che lavoravano alle Nazioni Unite. Lo ha fatto perché erano ufficiali dell’intelligence russa o agenti che lavoravano sotto copertura diplomatica. Non conosciamo i dettagli delle loro presunte attività, ma sappiamo qualcosa di certo: il Cremlino ha una lunga storia di utilizzo delle Nazioni Unite (ONU)...