lunedì, 26 Febbraio, 2024

spionaggio

Esteri

Lo scrittore australiano Yang Hengjun condannato a morte in Cina con sospensione della pena

Valerio Servillo
In una decisione che ha destato preoccupazione a livello internazionale, un tribunale di Pechino ha emesso una condanna a morte sospesa per lo scrittore australiano Yang Hengjun, noto blogger pro-democrazia. L’annuncio è giunto attraverso un amico di famiglia, il quale ha reso noto che la sentenza è stata emessa lunedì scorso, cinque anni dopo la prima detenzione di Yang su...
Esteri

La Corea del Nord sospende le trasmissioni radiofoniche e frena gli scambi con il Sud

Cristina Gambini
L’agenzia di stampa Yonhap ha riferito che la Radio Pyongyang ha interrotto le sue trasmissioni di messaggi in codice, un segnale che potrebbe indicare un cambiamento strategico nelle attività di spionaggio della Corea del Nord. In passato, la stazione radio trasmetteva misteriosi numeri in codice, presunti messaggi diretti agli agenti di Pyongyang operanti in Corea del Sud. Il fatto che...
Esteri

Taiwan segnala altri sospetti palloni meteorologici cinesi

Federico Tremarco
Nella giornata di domenica il ministero della Difesa di Taipei ha segnalato il sorvolo di due presunti palloni meteorologici cinesi sopra lo stretto di Taiwan, sollevando preoccupazioni riguardo all’uso potenziale di questi dispositivi a scopo di spionaggio. Questa è la seconda segnalazione del genere in un mese e sottolinea la tensione crescente nella regione. Il problema degli eventuali palloni cinesi...
Esteri

Il tribunale russo prolunga la detenzione del giornalista del ‘Wall Street Journal’ Evan Gershkovich

Cristina Gambini
In una giornata segnata da tensioni e riservatezza, un tribunale di Mosca ha deciso di prolungare la detenzione di Evan Gershkovich, giornalista del Wall Street Journal, fino al 30 gennaio, nell’ambito delle accuse di spionaggio. La notizia è stata riportata dalle agenzie di stampa russe, sottolineando che l’udienza si è svolta a porte chiuse, con le autorità che ritengono riservati...
Esteri

Arrestata in Russia, con l’accusa di spionaggio, la giornalista americana Alsu Kurmasheva

Cristina Gambini
Una giornalista americana è stata arrestata in Russia. Lo ha comunicato il suo datore di lavoro. Si tratta del secondo caso del genere dall’inizio della guerra in Ucraina. Alsu Kurmasheva, una cronista di Radio Free Europe/Radio Liberty (RFE/RL), è stata fermata mercoledì nella città di Kazan, nel sud-ovest della Russia, mentre attendeva la restituzione dei suoi passaporti. La donna, residente...
Esteri

Il caso Linke ha danneggiato la reputazione dei servizi di intelligence tedeschi

Renato Caputo
Alcuni osservatori e mass media hanno definito la recente denuncia del dipendente del Servizio informazioni federali (BND), Karsten Linke, che “lavorava” per la Russia, lo scandalo di spionaggio più clamoroso nella storia della Repubblica federale di Germania. Questo caso viene paragonato alla denuncia nel 1974 della spia Günter Guillaume, un impiegato della Stasi (i servizi segreti della Germania Est), che...
Esteri

Cittadino cinese accusato da Pechino di essere una spia statunitense

Federico Tremarco
Pechino sta indagando su un cittadino cinese accusato di spionaggio per conto della Us Central Intelligence Agency. 39 anni, lavorava allʼinterno di un Ministero. Era andato in Giappone per studi, nel luogo dove avveniva il reclutamento per spionaggio. La notizia è arrivata meno di due settimane dopo che il Ministero aveva scoperto unʼaltra persona sospettata di spionaggio per conto della...
Attualità

Intelligence reale e intelligenza artificiale. Una nuova forma mentis

Giuseppe Mazzei
Il tema dell’intelligence è prepotentemente tornato di moda, per effetto anche del dilagare di attacchi informatici, di azioni di disinformazione sempre più subdole e di operazioni di spionaggio rese più intense dalla guerra in Ucraina. Sicché parlare di questi argomenti oggi non è più un tabù ma occorre farlo con un metodo nuovo ed equilibrato. Il prof. Mario Caligiuri, Presidente...
Esteri

Agente tedesco era una spia russa. Arrestato

Renato Caputo
Un dipendente del Bundesnachrichtendienst (BND), il servizio di intelligence federale tedesco, è stato arrestato con l’accusa di alto tradimento, in particolare spionaggio per conto della Russia. L’arresto è avvenuto il 21 dicembre ed è stato sanzionato dall’ufficio del procuratore federale tedesco il 22 dicembre. In una dichiarazione di giovedì, l’ufficio del procuratore federale tedesco ha affermato che l’uomo tratto in...
Esteri

Barbe finte e colbacchi all’Onu negli anni della Guerra Fredda

Calder Walton*
Subito dopo l’invasione russa dell’Ucraina, il governo degli Stati Uniti ha espulso 13 diplomatici russi che lavoravano alle Nazioni Unite. Lo ha fatto perché erano ufficiali dell’intelligence russa o agenti che lavoravano sotto copertura diplomatica. Non conosciamo i dettagli delle loro presunte attività, ma sappiamo qualcosa di certo: il Cremlino ha una lunga storia di utilizzo delle Nazioni Unite (ONU)...