giovedì, 29 Febbraio, 2024

Misery Index

Società

Misery index. Bella (Confcommercio): inflazione e consumi fanno crescere il disagio sociale

Marco Santarelli
Una previsione negativa, pur tra dati positivi, che inizia a delinearsi per il 2023. L’allarme nelle valutazioni della Confcommercio arriva dalla risalita del disagio sociale. Segnale che la confederazione ha ben presente perché indice di cambi sfavorevoli sul piano del lavoro e dei consumi. Cresce il disagio sociale “Dopo una fase di ‘calma’ torna a crescere l’indice del disagio sociale”,...
Società

Valutazione del Misery Index di Confcommercio

Cristina Gambini
A gennaio 2023 l’Indice del Disagio Sociale (MIC) si è attestato su un valore stimato di 17,9, in aumento di sei decimi di punto rispetto al mese precedente. Tale negativa valutazione dell’indicatore compendia l’aumento del tasso di variazione dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza di acquisto e il moderato aumento della disoccupazione.    Confcommercio evidenzia che “L’indicatore...
Economia

Confcommercio: l’inflazione pesa spinge il disagio sociale. Bella: sui consumi grava l’insicurezza

Leonzia Gaina
L’inflazione continua a “pesare” sull’andamento dei consumi e sul disagio sociale. Lo sostiene la Confcommercio con la valutazione dei dati mensili. “Il Misery Index di settembre 2022 si è attestato su un valore stimato di 17,3, in aumento di cinque decimi di punto sul mese precedente”, spiega la Confederazione, “L’incremento è attribuibile ad una ripresa dell’inflazione per i prezzi dei...
Società

Confcommercio, a settembre in crescita il disagio sociale

Francesco Gentile
l’indice di disagio sociale elaborato da Confcommercio (Misery Index) si è attestato a settembre su un valore stimato di 17,3 punti, in aumento di cinque decimi sul mese precedente. L’incremento è attribuibile ad una ripresa dell’inflazione per i prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto, che in quel mese ha registrato una variazione su base annua dell’8,4%...
Economia

Inflazione. Bella (Confcommercio): Impatto negativo su lavoro e consumi

Leonzia Gaina
La “variabile” prezzi continua a influenzare l’indice delle difficoltà delle persone facendo da contrappeso negativo all’andamento del mercato del lavoro. Questo il quadro che emerge dai dati del Misery Index Confcommercio di Marzo che si è attestato su un valore stimato di 16,7, in aumento di quattro decimi di punto su febbraio. Sottoccupati e scoraggianti “L’indicatore, anche nella formulazione attuale...
Lavoro

Misery Index, disoccupazione principale causa del disagio sociale

Angelica Bianco
A marzo l’indice di disagio sociale sale a 20,5 (+3,2 punti su febbraio), tornando ai livelli di ottobre 2017.  Lo rileva il Misery Index di Confcommercio, sottolineando che l’aumento ​riflette principalmente le difficoltà nel mondo del lavoro. L’indicatore – anche nella formulazione attuale che sottostima la disoccupazione estesa in considerazione dell’impossibilità di enucleare il numero di scoraggiati e sottoccupati –...