domenica, 3 Marzo, 2024

Ludwig Wittgenstein

Il silenzio delle parole

Dell’Ascolto – 3. Il gioco e la regola

Maurizio Merlo
Così L. Wittgenstein, uno dei miei autori preferiti in materia di filosofia del linguaggio, introduce la riflessione sul tema “la regola”, un esempio di gioco che mette subito a fuoco il fatto che quando parliamo di regole, ci riferiamo a scenari sempre mutevoli nel tempo. La materia si presterebbe a molta cultura e ad una discussione a tante voci tutt’altro...
Politica

Governo. Prima i fatti poi le parole, poche

Giuseppe Mazzei
Se il buon giorno si vede dal mattino, Draghi è partito col piede giusto, quando ha raccomandato ai suoi ministri di comunicare con sobrietà e a cose fatte. La qualità di un Governo si vede anche dal modo in cui comunica. Draghi ha dato un chiaro segnale. Il capo di Gabinetto di Palazzo Chigi, Antonio Funiciello è, tra l’altro, un...