martedì, 22 Settembre, 2020

Tag : Willy

Attualità

Omicidio Willy e reddito di cittadinanza agli accusati. Scontro politico e social

Redazione
Divampa la polemica social dopo la notizia che le famiglie dei presunti assassini di Willy Monteiro, il ragazzo italiano di origini capoverdiane ucciso a Colleferro a seguito di un brutale pestaggio, pare percepissero il reddito di cittadinanza. Ad iniziare da quella dei fratelli Bianchi che però ostentavano una vita da “ricconi” con tanto di video sui rispettivi profili in cui...
Società

A cuore aperto: Settembre lo riconosci. Cosa nasce e cosa cade quando ricominci

Rosalba Panzieri
Settembre lo riconosci. Ti svegli il mattino presto per anticipare il caldo che salirà di lì a poco invadendo l’aria. Ti alzi, apri le finestre e ti raggiunge la stessa aria d’estate, ma ci percepisci dentro qualcosa di trasparente che cade. E mentre guardi, per cercare di vedere cos’è che sta cadendo, a chi o cosa imputare questa sensazione, ti...
Attualità

Cortocircuiti ideologici mediatici nella drammatica uccisione di Willy: quante cavolate

Redazione
Io li chiamo cortocircuiti ideologici mediatici. È successo anche per la drammatica uccisione di Willy.  Non bastava la tragedia. Ci si è messa la propaganda e la manipolazione mediatica che giorno dopo giorno ha talmente “creduto” in questo caso da montare un’indignazione galoppante sull’omicidio, che come tutti gli omicidi del genere fa venire i brividi e fa desiderare un carcere...
Politica

Il nodo della scuola

Giampiero Catone
Fra supposizioni, previsioni e pessimismi la scuola sta per riaprire i battenti per docenti ed alunni, sia pure con date differenziate, in alcune regioni, rispetto a quella del 14 prossimo decisa dal governo. Tuttavia e senza indulgere a previsioni fosche, sembra non aver funzionato finora con la puntualità necessaria la strategia delle forniture strumentali, banchi monoposto e aule capaci di...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni