mercoledì, 22 Settembre, 2021

letteratura

Società

Un caffè con… Raffaele Nigro

Michele Rutigliano
Sin dal 1987, quando vinse il Premio Campiello per il suo libro “I fuochi del Basento”, Raffaele Nigro è stato sempre considerato, nel panorama letterario italiano, uno tra i più originali e  interessanti scrittori contemporanei. Nato a Melfi, è stato caporedattore della Rai. Ha scritto saggi sulla letteratura italiana del Quattro e Cinquecento, sulla letteratura del ribellismo, reportage come Diario Mediterraneo...
Cultura

Coronavirus, si riscopre la lettura: gli animali

Alessandra Supino
Il Coronavirus e la conseguente “reclusione” hanno avuto un effetto anche sulle classifiche dei libri: insomma il “coronavirus“ fa leggere più libri. Si, ma quali? Si potrebbe parlare della rivincita dei bibliofili misogini ma in realtà è un’occasione per tutti. Sempre in tema di effetti “coronavirus” ecco che anche gli animali domestici assurgono agli onori delle cronache come dei veri...
Cultura

La peste in letteratura: Manzoni – I promessi sposi- Prima puntata

Luigi Pacella
Abbiamo poi ne “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni u altrettanto famosa descrizione di una peste che si abbatté in Italia nel corso del Seicento. Il grande romanziere scrive così nel capitolo XXXI del romanzo: “La peste che il tribunale della sanità aveva temuto che potesse entrar con le bande alemanne nel milanese, c’era entrata davvero, come è noto; ed...
Cultura

La peste in letteratura: Boccaccio – Decamerone

Luigi Pacella
[1] Nelle pagine introduttive alla prima Giornata del “Decameron” Boccaccio descrive l’epidemia di peste che sconvolse Firenze nel 1348, un “orrido cominciamento” che spiega il motivo per cui i dieci novellatori si incontrano nella chiesa di S. Maria Novella e decidono di lasciare la città, giustificando la ragion d’essere delle novelle. Il pezzo di apertura dell’opera è uno scenario grandioso...
Cultura

La peste in letteratura: Lucrezio – De Rerum Natura

Luigi Pacella
“Questo tipo di morbo e (questo) flusso mortifero un tempo rese funesti i campi nei territori di Cecrope e devastò le vie e vuotò la città di abitanti. Infatti venendo dalle parti più interne dell’Egitto una volta sorto, dopo aver attraversato vaste regioni di cielo e le flottanti distese marine, infine infierì su tutto il popolo di Pandione. E allora...
Cultura

La peste in letteratura: Tucide – Guerra del Peloponneso

Luigi Pacella
Col nome di peste sono passate diverse pandemie del passato storico dell’Europa di cui è rimasta traccia in letteratura. La più antica che si ricorda è quella di Atene verificatasi nell’anno. La narrazione delle sue caratteristiche le troviamo nello storico greco Tucidide vissuto nel V secolo. La riportiamo per intero. “Quell’anno infatti, come si diceva unanimemente, si dava il caso...
Cultura

Un premio letterario che guarda all’impresa

Ettore Di Bartolomeo
Tutto pronto per la XIX edizione del Premio “Biella Letteratura e Industria”. L’iniziativa – che rientra nella Settimana della Cultura di Impresa, manifestazione nazionale promossa da Confindustria – rappresenta l’unico riconoscimento in Italia dedicato a romanzi o saggi (ad anni alterni) capaci di cogliere le trasformazioni in atto dal punto di vista economico e sociale. Il riconoscimento è destinato a...
Società

Letteratura e sport, bandi del Coni per chi ama la scrittura

Ettore Di Bartolomeo
Fare sport ha tante declinazioni: salute, agonismo, vitalità, etica, impegno, sacrificio, e anche letteratura. Partendo da quest’ultimo percorso di sport, di vita e narrazione il Comitato Olimpico Nazionale Italiano “nel solco della tradizione”, ha ufficializzato due bandi che raccontano lo sport: “LIV Concorso Letterario e del XLIX Racconto Sportivo”. “Il Concorso più antico, che ha contribuito negli anni alla produzione...
Cultura

Due letture per il weekend

Luca Sabia
Qualche ora più in là dal discorso di Trump alla Nazioni Unite, a voler scattare una foto di questo momento storico non c’è miglior contrasto tra l’orgogliosa rivendicazione dei muri sovranisti da parte del Presidente americano e le motivazioni dietro l’assegnazione degli ultimi due premi Nobel per la Letteratura a due narratori europei che guardano invece all’attraversamento dei confini e...
Cultura

La letteratura aiuta i detenuti a sentirsi vivi

Ettore Di Bartolomeo
Ormai manca davvero poco per la cerimonia di premiazione della dodicesima edizione del Premio “Carlo Castelli” per la solidarietà, concorso letterario destinato ai detenuti delle carceri italiane promosso dalla Società di San Vincenzo De Paoli. L’appuntamento è per venerdì 11 ottobre presso la Casa Circondariale di Matera. L’iniziativa gode del patrocinio di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero della...