venerdì, 23 Febbraio, 2024

sangue per trasfusioni

Società

Israele: priorità liberare gli ostaggi. Hamas: no al corridoio umanitario verso l’Egitto

Maurizio Piccinino
Nessuna mossa diplomatica. A parlare sono ancora le armi e i proclami di guerra. Israele è determinato a stroncare con ogni mezzo il terrore di Hamas stingendo Gaza nella morsa implacabile dell’assedio totale. I miliziani di Hamas, invece, rilanciano con una decisione che fa della Striscia una trappola mortale per centinaia di migliaia di civili palestinesi, dicendo no all’apertura di...