venerdì, 14 Giugno, 2024

Fipe Confcommercio

Attualità

Capodanno al ristorante per 4,6 milioni di italiani. Spesa complessiva di 433 milioni di euro

Francesco Gentile
Con l’avvicinarsi del Capodanno 2023, il Centro Studi di Fipe-Confcommercio rivela un trend in crescita per la scelta di festeggiare la fine dell’anno nei ristoranti italiani. Secondo le previsioni 4,6 milioni di persone si recheranno nei 75.000 ristoranti sparsi per il Paese nella notte di San Silvestro, registrando un aumento del 2,2% rispetto a 365 giorni fa. Questa crescita sarà...
Economia

Milleproroghe. Soddisfazione di Fipe-Confcommercio su dehors, payback sanitario e concessioni balneari

Leonzia Gaina
C’è il via libera con la proroga fino al 31 dicembre 2023 dei dehors senza autorizzazioni paesaggistica e culturale per bar e ristoranti. Sulla decisione prevista dal decreto milleproroghe approvato nelle Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, la Fipe-Confcommercio esprime soddisfazione: “da sempre”, evidenzia la Fipe in una nota, “la Federazione si è espressa a favore di un nuovo approccio di...
Lavoro

Fipe-Confcommercio contro il dumping contrattuale

Romeo De Angelis
Fermare il dumping contrattuale significherebbe frenare la concorrenza sleale a danno delle imprese e dei lavoratori del settore della ristorazione. Per porre fine a questo fenomeno, i contratti nazionali di lavoro delle organizzazioni più rappresentative devono costituire il riferimento per determinare le migliori condizioni di lavoro all’interno dei settori economici, contrastando la proliferazione dei contratti sottoscritti con il criterio della...
Economia

Coronavirus, incontro tra vertici per intervenire su ristorazione e intrattenimento

Paolo Fruncillo
E’ fissato per lunedì prossimo alle 16 l’incontro tra i vertici di Fipe-Confcommercio, Fiepet Confesercenti, i sindacati dei lavoratori del settore e il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. L’incontro era stato richiesto con una lettera dalle stesse associazioni delle imprese del settore e dai sindacati dei lavoratori – Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil- il 4 gennaio scorso....
Società

Buoni pasto, imprese della ristorazione dicono “basta”. Tutte le sigle unite: troppi oneri, agli esercenti conto salato per errori altrui

Angelica Bianco
“Più che un grido d’allarme è una forte presa di posizione”. A dirlo in coro con un: “basta con i buoni pasto” – e le loro tasse occulte che ricadono sugli esercenti -, sono tutte le associazioni di categoria che rappresentano le imprese della distribuzione e della ristorazione: Fipe Confcommercio, Federdistribuzione, ANCC Coop, Confesercenti, FIDA e ANCD Conad; per la...