venerdì, 20 Maggio, 2022

Omotransfobia

Attualità

DDL Zan, per quasi quattro italiani su dieci va modificato

Francesco Gentile
La riforma della Giustizia proposta dal ministro Cartabia trova il parere favorevole di quasi la metà degli italiani (46,3%), secondo quanto risulta da un sondaggio di Euromedia Research. Anche se non completa, rappresenta un primo passo per avviare una riforma davvero importante: pensiero, questo, condiviso in modo trasversale tra tutti gli elettori, anche se con meno entusiasmo da parte dell’elettorato...
Politica

Politica, la maggioranza resta divisa su legalizzazione cannabis e legge Zan

Redazione
Il centrodestra è diviso tra maggioranza e opposizione, ma sui diritti ricompatta ranghi a costo di mettere in discussione anche l’azione di governo. Sta accadendo in Parlamento, dove Lega, Fdi e Fi hanno alzato le barricate contro la legge Zan anti-omotransfobia, e contro l’ipotesi di legalizzare le droghe leggere anche a scopo terapeutico. Un’ipotesi soltanto, questa, tornata alla ribalta nei...
Attualità

Il Family Day riscende in piazza contro il Ddl sull’omotransfobia

Redazione
E’ vasto e variegato il fronte socioculturale che ha sollevato critiche e perplessità, ed è rimasto inascoltato: si va dalla CEI ai gruppi del femminismo della differenza, passando per le associazioni familiari e numerosi intellettuali, cattolici e liberali, scrive il Family Day che ha aderito alla manifestazione ‘Associazioni per la libertà di pensiero’. Gandolfini è tornato a condannare ogni forma di...
Società

Omotransfobia, PV&F: “Conte attacca i diritti delle famiglie e dei bambini col gender”

Redazione
Conte ha deciso di dichiarare guerra alle famiglie? Per Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita e Famiglia, sì. “Le più vergognose leggi sono votate d’estate. Come i ladri che vengono di notte – hanno dichiarato – così il suo governo spera sugli italiani in vacanza per far passare nefaste proposte di legge, senza troppi...
Politica

Omotransfobia, Pro Vita & Famiglia difende la Cei e risponde all’Espresso

Redazione
“Era bello e semplice, come lo sono le vere grandi truffe, diceva lo scrittore O. Henry. E’ proprio così. Il testo base del Ddl su l’omotransfobia divulgato a mezzo stampa dall’Espresso per fugare ogni preoccupazione, non cambia in alcun modo anzi conferma i pericoli segnalati dalla Cei e da tanti di noi. Si tratta di una proposta pericolosa per la...