lunedì, 15 Aprile, 2024

modernità

Società

Nel falò dei “tempi moderni” bruciano anche valori antichi

Antonio Cisternino
Diciamolo: ci piace essere moderni, con spunti di tendenza perché moderno è ciò che è attuale, odierno, corrente, recente, nuovo, giovane, alla moda, fresco, progredito, evoluto. A volte anche con quella spocchia di radical chic a riflettere una certa tendenza di sinistra manierata di alcuni ambienti culturali d’élite, ad atteggiarsi a sostenitori e promotori di riforme o cambiamenti politici e sociali più...
Regioni

Ambiente, Lampis: “Coniugare tradizione contadina e modernità”

Francesco Gentile
“Attualmente, l’ambiente, la sua tutela, ma soprattutto la sua valorizzazione, rappresentano un segmento rilevante e imprescindibile di una nuova politica agricola comune. L’Italia può affermare un modello produttivo che sappia coniugare le migliori esperienze della tradizione contadina italiana con le sfide della modernità, dove la sostenibilità ambientale deve andare di pari passo con quella economica e sociale”. Lo ha detto...
Economia

Fondi Ue. Cna: “Occasione irripetibile per modernità e sviluppo”

Paolo Fruncillo
“Occasione irripetibile”. Il via libera della Commissione Europea al Piano nazionale di Rinascita, e l’erogazione del 13% di pre-finanziamento è una: “importante tappa nel percorso di modernizzazione del Paese”. A parlare con toni di piena soddisfazione è la Confederazione nazionale degli artigiani, che vede nell’arrivo dei primi fondi Ue il compiersi di una svolta positiva. Dopo la formale approvazione in...