lunedì, 17 Giugno, 2024

Prestazioni

Attualità

‘QS World University’, la classifica delle università più virtuose al mondo

Ettore Di Bartolomeo
È stata pubblicata la 14a edizione della ‘QS World University Rankings by Subject’, una classifica di università che fornisce una graduatoria oggettiva degli atenei a livello mondiale sulle prestazioni di oltre 1.500 università in 96 Paesi e territori, in 55 discipline accademiche e cinque ampie aree di studio. I risultati di questa analisi comparativa, pubblicata annualmente da QS Quacquarelli Symonds,...
Sanità

Marche: in aumento le tariffe prestazioni aggiuntive nei pronto soccorso per medici e infermieri

Marco Santarelli
Secondo quanto prevede una delibera adottata dalla Giunta regionale marchigiana, le tariffe orarie per le prestazioni aggiuntive dei medici e degli infermieri che operano nei servizi di emergenza e urgenza ospedalieri aumenteranno rispettivamente di 100 e di 50 euro. Per il periodo giugno-dicembre 2023, la Regione ha stanziato 1,79 milioni di euro: 1,27 per le prestazioni effettuate dai medici 511...
Sanità

Ospedali, in Sicilia in arrivo il piano per abbattere le liste d’attesa

Cristina Gambini
La giunta regionale siciliana ha approvato il documento predisposto dall’Assessorato della Salute che delinea una strategia di intervento per smaltire nel più breve tempo possibile le prestazioni in sospeso e abbattere le liste d’attesa negli ospedali presenti sul territorio. Le risorse finanziarie messe a disposizione ammontano complessivamente a 48,5 milioni di euro. Previsto il coinvolgimento anche delle strutture specialistiche private...
Sanità

In Lazio aumentano prestazioni, recuperato ritardo Covid

Redazione
“Gli indicatori di volume dell’attività del Rapporto PreVale 2022 (relativi all’anno 2021) confermano un aumento che ci riporta alla fase pre-Covid. Ad esempio sia gli interventi di sostituzione protesica dell’anca che quelli di ginocchio, dopo il calo nel 2020, crescono nuovamente nel 2021, superando anche i volumi del 2019 per l’anca (9.830 nel 2019 8.570 nel 2020 e quasi 10.000...
Sanità

Fascicolo Elettronico, inserire i dati non ha scadenza

Redazione
In relazione alle notizie diffuse nei giorni scorsi, riguardo ad una presunta scadenza dell’11 gennaio 2021 per manifestare l’eventuale opposizione all’inserimento dei propri dati personali nel Fascicolo sanitario elettronico (FSE), il Garante per la protezione dei dati personali precisa che “tale scadenza non esiste ed è priva di qualsiasi fondamento normativo”. La notizia era circolata in Rete a seguito dell’iniziativa...