giovedì, 18 Agosto, 2022

illegittimità costituzionale

Il Cittadino

La Consulta e l’evoluzione della mafia

Tommaso Marvasi
I giudici della Consulta hanno dichiarato l’illegittimità costituzionale della norma che non consentiva la riservatezza delle comunicazioni tra detenuto sottoposto al carcere duro e il proprio difensore (sentenza 24 gennaio 2022, n. 18, riferita all’art. 41-bis, co. 2-quater, lett. c, dell’Ordinamento penintenziario). Si tratta di una decisione che – in disparte qualche sguaiato ed incolto commento dì chi identifica l’avvocato...