martedì, 23 Luglio, 2024

esecuzione

Esteri

Giudici liberali della Corte Suprema criticano la maggioranza conservatrice per aver consentito l’esecuzione di James Barber in Alabama

Federico Tremarco
I tre giudici liberali della Corte Suprema hanno preso di mira i loro colleghi conservatori per aver consentito l’esecuzione di venerdì scorso di un detenuto nel braccio della morte dell’Alabama. L’evento aveva sollevato polemiche sullo stato di fallimento del processo di iniezione letale. La corte, a maggioranza conservatrice di 6 a 3, ha rifiutato di bloccare l’esecuzione di James Barber,...
Esteri

La Corte Suprema USA respinge l’offerta dell’Alabama di usare l’iniezione letale contro la volontà del detenuto

Cristina Gambini
La Corte Suprema ha respinto l’offerta dell’Alabama di giustiziare un detenuto nel braccio della morte mediante iniezione letale, nonostante una sentenza del tribunale di grado inferiore secondo cui la sua preferenza per il gas letale fosse un metodo alternativo praticabile. La decisione del tribunale di non occuparsi della causa dello Stato lascia in vigore la sentenza del tribunale di grado...
Esteri

Impiccati due uomini per blasfemia. In Iran aumentano le esecuzioni

Paolo Fruncillo
L’Iran ha impiccato due uomini condannati per blasfemia. Le autorità, finora, avevano eseguito raramente condanne a morte per tale reato. La Repubblica Islamica rimane uno dei principali carnefici del mondo, avendo messo a morte almeno 203 prigionieri solo dall’inizio di quest’anno, ma l’esecuzione per blasfemia rimane rara, poiché casi precedenti hanno visto le condanne ridotte dalle autorità. I due uomini...
Esteri

Iran: 109 manifestanti a rischio esecuzione

Lorenzo Romeo
109 persone in Iran, arrestate durante le dimostrazioni antigovernative in corso da quasi 4 mesi nel Paese, rischiano di essere condannate a morte o giustiziate se la pena capitale per loro è già emessa. Lo denuncia la “Iran Human Rights”. La ong sottolinea inoltre che il numero potrebbe essere anche maggiore perché le autorità di Teheran esercitano pressioni sulle famiglie...
Esteri

Chi era Mohsen Shekari

Rosalba Panzieri
«Mohsen Shakari è stato giustiziato oggi. Il mio cervello sta per esplodere, Mohsen lavorava in un bar. Mi parlava fino alle prime ore del mattino del suo amore per i videogiochi. Ma anche della sua solitudine. Quando gli avanzava del cibo, voleva sempre che io ne mangiassi almeno qualche boccone. Mi faceva tanti complimenti per il mio stile, e a...