giovedì, 29 Febbraio, 2024

alimentare

Economia

Unioncamere, inflazione in aumento tra aprile e maggio 2022

Gianmarco Catone
L’indagine, condotta da Unioncamere in collaborazione di BMTI e REF Ricerche, preannuncia una ulteriore incremento dell’inflazione nel bimestre aprile-maggio, con aumenti medi del +3,5% rispetto al bimestre precedente sui prezzi dei 46 prodotti alimentari più richiesti dal mercato e una crescita su base annua che potrebbe raggiungere il +12,7%. “In uno scenario che già presentava tensioni a causa di molteplici...
Agroalimentare

Alimentare: Dieta mediterranea, chi la segue é più informato

Lorenzo Romeo
Tutti sappiamo che la dieta mediterranea è il modello alimentare più equilibrato e sano, quello che non sapevamo è che chi la segue risulta essere più informato. È quanto emerge da uno studio del CREA Alimenti e Nutrizione, pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Nutrition e coordinato dalle ricercatrici Laura Rossi e Vittoria Aureli, che ha come obiettivo quello di...
Società

Alimentare: da food citizenship contributo per modelli piu sostenibili

Marco Santarelli
La Food Citizenship, o cittadinanza alimentare, consiste in una maggiore interazione fra il mondo produttivo e i cittadini/consumatori per accrescere la consapevolezza dell’impatto che i diversi sistemi di produzione agricola possono avere sull’ambiente, prendendo in considerazione non solo le pratiche agronomiche, ma soprattutto il ruolo svolto dall’utilizzo di risorse naturali da parte dell’intera filiera agroalimentare (dalla produzione al consumo). Il...
Agroalimentare

Alimentare: Confagricoltura “educare al consumo con sviluppo condiviso”

Angelica Bianco
“La crescita demografica e la crescente attenzione verso la sostenibilità di produttori e consumatori, impongono la creazione di un modello di sviluppo che implichi la produzione di cibo di qualità e in quantità, ma anche una riduzione degli sprechi alimentari, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, le strategie sull’economia circolare dell’Unione europea e la Farm to Fork”. Lo...
Economia

Inflazione: Federalimentare “siamo vicini al punto di rottura”

Gianmarco Catone
Un’inflazione che arriva al +4,8%, livello che prima di oggi era stato raggiunto solo nel 1996, e prezzi al consumo in crescita con i prodotti freschi che sfiorano per la prima volta l’inflazione, salendo al +5,4%, mentre i prodotti lavorati, quelli dell’industria alimentare, sono saliti al +2,4% di gennaio. “Numeri che ci indicano come per tutto il 2021 e anche...
Attualità

Caporalato, Bianco (Anci): “Comuni impegnati a riportare legalità nel settore agroalimentare”

Redazione
“E’ arrivato il momento di passare dalle situazioni insostenibili legate al caporalato alla piena legalità nell’impiego del lavoro nella filiera agroalimentare, in ogni parte del Paese. Un progetto, sostenuto con convinzione dal presidente Anci Antonio Decaro e condiviso con i ministeri dell’Interno e del Lavoro, che si potrà attuare grazie ad un gioco di squadra che veda impegnati sindaci e...
Attualità

Commercio, Pugliese (Conad): “GDO settore chiave dell’economia italiana”

Redazione
“Ho fiducia nel nuovo governo ma raramente ho a che fare con politici che abbiano contezza di quanto sia strategica l’intera filiera alimentare e la grande distribuzione. Ad esempio serve subito omogeneità di interventi. Il ginepraio di norme, spesso su base regionale o provinciale, andrebbe archiviato una volta per tutte mettendo mano al titolo V della Costituzione”. Cosi’, in un’intervista...
Società

Alimentare: Coldiretti, etichetta a batteria salva Made in Italy

Redazione
L’etichetta a batteria salva il Made in Italy dagli attacchi del nutriscore francese e dei semafori inglesi, che penalizzano la dieta mediterranea e le grandi produzioni di qualità Dop e Igp italiane. È quanto afferma la Coldiretti, nel commentare positivamente la notifica alla Commissione europea del decreto interministeriale relativo a un sistema di etichettatura nutrizionale alternativa al modello che si...
Società

Alimentare: consumatore 4.0 sempre più informato e consapevole

Redazione
Dall’analisi dell’Osservatorio Cibi, Produzioni, Territorio (CPT) Eurispes, Uci e Univesitas Mercatorum emerge il ritratto di un consumatore sempre più informato e consapevole, che cerca innovazione e piacere così come salute, che acquista prodotti certificati ma non si fida più solo di un bollino. I consumatori 4.0 non hanno più fame, ma appetito, e questo è saziato nella loro mente più...