martedì, 27 Febbraio, 2024

Lav

Società

Mattarella: “Corea del Sud e Italia distanti, ma amici”

Stefano Ghionni
Nel corso del suo ultimo giorno in Corea del Sud, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha sottolineato l’importanza del legame tra i due Paesi che va oltre le distanze geografiche e si nutre della presenza attiva delle comunità nei rispettivi Paesi: “È una condizione che ci accomuna, che in questo caso particolare, nel rapporto bilaterale, consolida questa amicizia,...
Attualità

Dalla “Sfattoria Degli Ultimi” una speranza per tutti gli animali

Rosalba Panzieri
Nella battaglia per salvare La Sfattoria Degli Ultimi a Roma si aggiunge una nuova importante vittoria che è valida per tutto il territorio nazionale e per tutti i rifugi e i santuari animali. Il dispositivo di qualche settimana fa della Asl Roma 1 di abbattimento dei suidi della Sfattoria Degli Ultimi – bloccato dal TAR fino al 12 settembre –...
Ambiente

Protesta degli ambientalisti contro grandi eventi in spiaggia

Valerio Servillo
Marevivo, Enpa, Lav e Sea Shepherd Italia lanciano la petizione “L’Ambiente urla: non nel mio nome” per denunciare come le spiagge prese d’assalto da decine di migliaia di persone durante i grandi eventi estivi rischiano di danneggiare l’ambiente e l’ecosistema circostante. “Nonostante i ripetuti e condivisi appelli, è giunto il momento di chiedere il divieto di organizzare tali manifestazioni che...
Ambiente

LAV: stop a nuovi massacri delle nutrie. Appello a Cingolani

Angelica Bianco
Manca solo l’ultima firma, quella del Ministro Cingolani, e il Piano di gestione nazionale della Nutria (Myocastor coypus), diventerà pienamente operativo dopo che, nella seduta del 7 ottobre, la Conferenza Stato Regioni ha espresso il suo parere positivo. Da quel momento, i cacciatori saranno autorizzati dalle Regioni ad uccidere quanti più animali possibile, aiutati anche da vere e proprie camere...
Società

La protesta. Chiude la stagione venatoria. La Lav accusa: Regioni sottomesse alle doppiette che non hanno rispettato le norme anti Covid

Giovanna M. Piccinino
Chiude la stagione venatoria e la Lav critica le Regioni per essersi “sottomesse” alla volontà delle doppiette. “Se c’è una cosa che, in piena pandemia da Coronavirus, la stagione venatoria 2020/21 ha chiaramente evidenziato è quanto le Regioni siano assoggettate alle pretese dei cacciatori e quanto siano del tutto disponibili ad assecondarle, anche mettendo a rischio la salute dei cittadini”....