domenica, 24 Gennaio, 2021

Tag : editoria

Cultura

Crollano i consumi culturali, ma non si spegne il desiderio di cultura degli italiani

Rosaria Vincelli
Nell’anno della pandemia, come era prevedibile, i consumi culturali sono drasticamente calati a causa delle misure adottate per fronteggiarla. Se, infatti, l’editoria sta reagendo bene alla crisi, non può dirsi altrettanto per gli altri comparti. L’istantanea sul mondo culturale dell’Osservatorio Impresa Cultura Italia-Confcommercio, in collaborazione con Swg, ci racconta di un settore messo in ginocchio dalla crisi pandemica: dimezzati i...
Società

Cepell-Aie, aumentano i lettori nell’anno del Covid-19

Rosaria Vincelli
Non era poi così scontato che il lockdown imposto per fronteggiare l’emergenza da Covid-19 facesse registrare un aumento del numero dei lettori. Un’indagine condotta in primavera dal Centro per il libro e la lettura e dall’Associazione italiana editori aveva rivelato un calo persino dei “lettori forti”, e una relativa riduzione della domanda di acquisto di libri. Prendere atto di questo...
Società

Editoria, ripresa trattiva tra Uspi e Fnsi per rinnovo del contratto

Redazione
Primo incontro post lockdown tra Uspi e Fnsi per riprendere le fila del discorso del rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro giornalistico, disdetto il 24 ottobre scorso dal sindacato dei giornalisti e giunto a naturale scadenza lo scorso 31 maggio. Presenti alla riunione i segretari generali, Raffaele Lorusso (Fnsi) e Francesco Saverio Vetere (Uspi) con Tommaso Daquanno, direttore della...
Lavoro

Creare lavoro è la priorità

Giampiero Catone
Basta dare fondi improduttivi per non fare nulla. Bisogna incentivare chi realizza progetti per l’occupazione, dare sgravi a chi assume e crea nuovi posti. Se vogliamo tornare a crescere serve una politica che aiuti imprese e dipendenti. Non farlo significa condannare l’Italia a cadere in una crisi pericolosa e senza uscite. Sabato 11 luglio su La Discussione, Antonio Falconio, nostro...
Società

Censis, tv e carta stampata principali fonti notizie over 65

Redazione
La piramide dei media dei più anziani vede al vertice la televisione (96,5%), con i quotidiani (54,6%) e i periodici (52,2%) collocati ancora sopra internet (42,0%) e smartphone (38,2%). Televisione e carta stampata, dunque, costituiscono le fonti principali per chi ha 65 anni e oltre. È quanto emerge dal 16° Rapporto sulla comunicazione del Censis. Una vera piattaforma di accesso...
Attualità

Editoria: l’intelligenza artificiale anche per il marketing

Redazione
L’intelligenza artificiale può essere utilizzata anche nel marketing editoriale. A scoprirlo è stato un ingegnere italiano, Giacomo Bruno, noto come il “papà degli ebook” per aver portato i libri digitali in Italia nel 2002, ben 9 anni prima di Amazon e dei grandi editori, dimostrando delle capacità visionarie e imprenditoriali di grande rilevanza. “L’intelligenza artificiale – spiega l’editore – è...
Attualità

Libri, lieve aumento offerta titoli ma si contraggono tirature

Redazione
Secondo i dati del Report Istat su Produzione e lettura di libri in Italia, sono 1.564 gli editori attivi censiti nel 2018: il 51,1% ha pubblicato un numero massimo di 10 titoli all’anno (“piccoli editori”), il 33,8% fra le 11 e le 50 opere (“medi editori”) e soltanto il 15,2% ha pubblicato più di 50 opere annue (“grandi editori”). I...
Società

Italiani richiamano giornalisti a maggiore professionalità

Redazione
Gli italiani sono consapevoli dell’importanza di una “buona e corretta” informazione e del ruolo centrale che possono svolgere i professionisti dei media, ma ritengono che il “modello italiano” sia lontano da quello ideale. Il 70% degli italiani pensa infatti che i giornalisti facciano poco per veicolare un’informazione corretta e professionale: un ritratto aggravato dal 58,8% degli intervistati che vede i...
Società

Editoria: Agi, lunedì a Milano incontro sul futuro del settore

Redazione
Garantire il pluralismo attraverso il sostegno finanziario alle imprese editoriali, completare la transizione verso il digitale, sostenere i giovani che vogliono creare nuove imprese editoriali, trasformare le edicole in veri e propri “hub amministrativi” e assicurare una giusta remunerazione al lavoro giornalistico. Sono le azioni previste nel nuovo piano del Governo Editoria 5.0 per aiutare il mondo dell’informazione. A presentarlo...
Società

Editoria: Casellati “Giornalismo presidio irrinunciabile democrazia”

Redazione
“Desidero inviare il mio saluto e congratularmi con Ossigeno per l’Informazione e l’Ordine dei Giornalisti del Lazio per l’impegno profuso nell’organizzazione di questa iniziativa che sono felice si svolga proprio qui in Senato. Al di la’ degli aspetti formativi e divulgativi, ritengo che essa rappresenti soprattutto un prezioso momento di condivisione e di confronto su tematiche di sempre più allarmante...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni