mercoledì, 8 Luglio, 2020

Tag : FaceApp

Attualità

No a Immuni, sì a FaceApp: le due facce della stessa privacy

Alessandro Alongi
Torna sulla cresta dell’onda (e fa nuovamente parlare di se) FaceApp, l’applicazione capace di trasformare, con un semplice tocco, ogni viso in una persona diversa. Appena un anno fa FaceApp spopolava sui social grazie alla possibilità di invecchiare la propria immagine: bastava caricare una foto per rivederla, dopo qualche secondo, stagionata di quarant’anni. All’inizio fu un vero e proprio boom...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni