lunedì, 6 Dicembre, 2021

Maria Chiara Gadda

Società

Misure più dure contro il “revenge porn”

Carmine Alboretti
Applicare ai casi di “revenge porn”, previsto e punito dall’art.612-ter del codice penale, il blocco immediato di tali contenuti, con oscuramento e rimozione delle immagini diffuse, così come ad esempio previsto per il cosiddetto reato di cyber bullismo, ai sensi dell’articolo 2 della legge n. 71 del 2017. La proposta è contenuta in una interrogazione ai ministri del lavoro e...