martedì, 28 Settembre, 2021

liberaveneto

Società

Il 21 marzo, Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, giunge alla sua ventiseiesima edizione

Barbara Braghin
La lettura dei nomi delle vittime è un modo per far rivivere quegli uomini, quelle donne, bambini e bambine, per non far morire le idee testimoniate, l’esempio di chi ha combattuto le mafie a viso aperto e non ha ceduto alle minacce e ai ricatti che imponevano di derogare dai propri doveri civili e professionali, ma anche le vite di...