martedì, 25 Giugno, 2024

falsa denuncia

Esteri

“Mamma influencer” razzista dichiarata colpevole per aver inventato un falso rapimento ai danni di una coppia latina in California

Leonzia Gaina
Una “mamma influencer” caucasica della California è stata condannata per aver inventato una storia su una coppia latina che cercava di rapire i suoi figli fuori da un negozio. La trentunenne Katie Sorensen, è stata giudicata, dall’ ufficio del procuratore distrettuale della contea di Sonoma, colpevole per falsa denuncia di un crimine. La cauzione è stata fissata a 100.000 dollari....