venerdì, 25 Giugno, 2021

brigatisti

Attualità

Le contropartite dei cugini francesi

Paolo Prisco
L’arresto dei brigatisti rossi in Francia è stato accolto da noi con sobria esultanza. E’ stato descritto come un sintomo della ritrovata amicizia e collaborazione con i cugini d’oltralpe. Ma è proprio così? Il ministro degli interni francese ha parlato con orgoglio della  “vittoria delle forze dell’ ordine” e ha dichiarato chiuso  il caso tacendo sulla lista di altri circa 190...