venerdì, 25 Giugno, 2021

anzianità

Lavoro

Lavori pesanti e pensione anticipata: anzianità contributiva di 35 anni ed un’età di 61 anni e 7 mesi

Giulia Catone
Nel ginepraio di regole pensionistiche di riforme mezze fatte e di altre da fare, arriva la buona notizia per quanti chiedono di entrare in riposo dopo aver svolto lavori considerati usuranti e pesanti. Con la nota numero 1169 del 19 Marzo, l’Istituto nazionale per la previdenza sociale, apre alla presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di “lavori particolarmente faticosi e pesanti entro...