giovedì, 29 Febbraio, 2024

autorità russe

Esteri

Le autorità russe chiedono alla Corte Suprema di dichiarare estremista il movimento LGBTQ

Marco Santarelli
Il Ministero della Giustizia russo ha dichiarato di aver intentato una causa presso la Corte Suprema per mettere al bando il “movimento pubblico internazionale” LGBTQ in quanto estremista. Si tratterebbe di un ulteriore colpo contro la già assediata comunità in un Paese sempre più conservatore. Il ministero, annunciando l’azione legale in una dichiarazione online, ha affermato che le autorità hanno...