domenica, 25 Luglio, 2021
Economia

Iva: Tria “C’è margine di manovra per disinnescare l’aumento”

“Ci sono margini di manovra. Anche a leggi vigenti, senza altre misure, il deficit per il 2020 sarebbe sostanzialmente inferiore al 2,1 % del prodotto lordo (Pil) previsto nel Documento di economia e finanza di aprile scorso.

Siamo molto sotto quel livello. E’ il risultato di una politica di bilancio che ha permesso di portare avanti i programmi voluti dalle forze politiche, ma mantenendo i saldi di bilancio sotto controllo”. Lo dice il ministro dell’Economia Giovanni Tria al Corriere della Sera, in merito alle clausole di aumento dell’Iva.

I saldi di bilancio sono stati mantenuti “sotto controllo” e il deficit 2020 dovrebbe essere almeno dello 0,3% del Pil, inferiore al previsto: “Ovviamente sono previsioni, soggette a correzioni legate all’andamento dell’economia e alle aspettative” aggiunge. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Le famiglie non potranno spendere: produzione industriale in calo del 50%, e il PIL giù del 8%. Occupazione e livelli di benessere, c’è il rischio di tornare indietro di 40 anni

Maurizio Piccinino

Pil: Confesercenti, serve una svolta rapida nelle riaperture delle attività in sicurezza

Giulia Catone

Comuni, Decaro (Anci): “Serve subito un miliardo, evitiamo approvazione bilancio a settembre”

Giulia Catone

Lascia un commento