lunedì, 21 Settembre, 2020

Categoria : Il Cittadino

Il Cittadino

La Costituzione: dalla resistenza alla resilienza

Tommaso Marvasi
Confesso che fino a due anni fa non conoscevo la parola “resilienza”. Questa è anche la prima volta in assoluto in cui la scrivo e credo di non averla mai pronunciata. Anche il significato non mi è del tutto chiaro; nonostante abbia consultato vari dizionari, non riesco a fissarmelo in mente; essa rimane una parola a me completamente estranea. Neppure...
Il Cittadino

Il maestro che non c’è

Tommaso Marvasi
La scuola, argomento usuale del mese di settembre, mai come questa fine d’estate è stata al centro del dibattito politico. L’emergenza Covid-19 ha fatto sì, però, che si dibattessero solamente le modalità di ripresa e la sicurezza di insegnanti, personale amministrativo e discenti. Molto è mancata – salvo lodevoli e rare eccezioni – l’attenzione culturale, che, nonostante l’epidemia, trattandosi di...
Il Cittadino

Diritto dell’emergenza (e suo abuso)

Tommaso Marvasi
Dal 31 gennaio 2020, data del decreto del Consiglio dei Ministri che ha dichiarato lo stato d’emergenza per la pandemia da coronavirus, stiamo vivendo in Italia una situazione del tutto particolare dal punto di vista del diritto. Evidenti – percepiti da tutti e generalmente accettati in ragione della tutela della salute – le restrizioni personali subìte, con la  sospensione di...
Il Cittadino

Il controllo del territorio

Tommaso Marvasi
Lo Stato italiano, da tempo, non ha il controllo del territorio. Un fenomeno che già mi era parso chiaro in passato e che un anticipato rientro a Roma il 24 agosto mi ha reso evidente: non avendo incontrato nelle strade né Vigili Urbani, certamente impegnati in qualche lavoro d’ufficio fortunatamente con aria condizionata nella calura, né altri tutori dell’ordine. Le...
Il Cittadino

La metamorfosi collodiana

Tommaso Marvasi
«C’era una volta…. — Un re! — diranno subito i miei piccoli lettori. — No, ragazzi, avete sbagliato». C’era una volta un virus. Un virus letale, venuto da lontano, che si trasmette facilmente da persona a persona, che i medici non conoscevano e non sapevano come affrontare quando è comparso  nel lontano Oriente (probabilmente nell’autunno 2019) e quando è arrivato...
Il Cittadino

L’editto di Ferragosto

Tommaso Marvasi
Il Ferragosto tradizionalmente segna lo spartiacque delle nostre estati. Fino al Ferragosto si è psicologicamente proiettati festosamente nel clima vacanziero, ci sembra che l’unica ragione di vita sia l’organizzazione del tempo libero e del divertimento o – alle latitudini in cui trascorro normalmente il mese agostano – l’impegno (al quale ormai partecipano anche gli uomini) per la preparazione di banchetti,...
Il Cittadino

Distanze sindacali e abbracci privati

Tommaso Marvasi
È certamente encomiabile l’attenzione dei sindacati per la sicurezza sul lavoro. Gli infortuni sul lavoro sono ancora moltissimi, nonostante le norme sulla sicurezza siano sempre più stringenti. Alcuni di essi, troppi, causano addirittura la morte. Purtroppo si tratta di un fenomeno che si può contenere, ma non eliminare del tutto. Un certo numero di infortuni è fisiologico ed avviene inesorabilmente...
Il Cittadino

Zaki e la giustizia “serva”

Tommaso Marvasi
Il prolungamento fino a settembre del carcere “preventivo” comminato al ricercatore egiziano  dell’Università di Bologna, Patrick George Zaki, arrestato al suo rientro in Egitto, sei mesi fa, induce ad ulteriori riflessioni sulla “giustizia”. Di Zaki questa rubrica se ne era già occupata domenica 16 febbraio 2020 (“Zaki, noi, le leggi, il potere” che – invito i più curiosi – di...
Il Cittadino

Quer pasticciaccio brutto der dippiciemme

Tommaso Marvasi
Per quanto possa apparire paradossale – se pensiamo alla conclamata trasparenza grillina prima che il M5S si trasformasse nel più impenetrabile partito della nostra storia repubblicana – credo che mai l’Italia abbia vissuto un’epoca di dati occulti e segretezza come quella attuale. Con la benedizione di una sinistra irriconoscibile nella sua metamorfosi attuale, il governo Conte 2 agisce ed opera...
Il Cittadino

Covid-19 ed emergenza Conte-20

Tommaso Marvasi
Più volte questa rubrica – cercando di non concedere nulla al tecnicismo giuridico – ha cercato, durante l’emergenza Covid-19, di ricordare alcuni diritti e principi costituzionali. La dittatura sanitaria, si è detto, è tollerabile per lo stretto tempo dell’emergenza. Senza porre il problema dei limiti costituzionali dei comportamenti imposti o inibiti ai cittadini e della umiliazione – che personalmente che...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni