mercoledì, 28 Ottobre, 2020
Politica

Recovery fund: Conte “Storica occasione, Stato acceleri sviluppo”

Sponsor

“Il confronto continuo tra Stato, attori economici, sociali, cittadini, comunità tutta ci aiuta senz’altro a focalizzare con maggior decisione in che modo utilizzare la storica occasione dei 209 miliardi ottenuti in sede europea per far procedere speditamente il progetto di una nuova Italia con la spinta del Recovery Plan”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, intervenendo all’evento “#InsiemeperRicostruire – Proposte oltre l’emergenza” organizzato a Bologna dall’osservatorio economico e sociale Riparte l’Italia.

“Sul fronte economico la pandemia ha spinto verso un maggior protagonismo dello Stato in tutto il mondo ed è un dovere dello Stato, ritengo, fare uno sforzo per proteggere cittadini, famiglie e imprese e accompagnarle verso una crescita, verso uno sviluppo sostenibile – ha evidenziato Conte -. Negli scorsi mesi ci siamo mossi per creare le condizioni affinché gli investimenti si trasformino realmente e rapidamente da freddi numeri in bilancio di opere, cantieri, interventi che migliorino efficacemente e realmente la vita dei nostri cittadini e dei nostri territori”.

“Va in questa direzione anche il Decreto Semplificazioni, che considero un acceleratore per lo sviluppo, per una maggiore efficienza per la macchina amministrativa, che ci consentirà, insieme ad altri interventi che abbiamo in cantiere, di non disperdere risorse ed energie nei rivoli della burocrazia in un momento così cruciale”, ha concluso. (Italpress)

Articoli correlati

Conte scioglie la riserva e presenta la lista dei ministri

Redazione

Conte: una risorsa per l’Italia

Giampiero Catone

Al voto, al voto

Giampiero Catone

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni