lunedì, 21 Settembre, 2020
Politica

Verso le vacanze: attese per il dopo

Sponsor

Con il Decreto Agosto, così viene definito, si realizza un ulteriore passo avanti nelle strategie per fronteggiare la crisi economica aperta dall’irruzione del coronavirus nella vita delle famiglie e delle imprese.

Dissolto il rischio di uno sciopero generale e, quindi, di un inasprimento della tensione sociale dopo l’adozione di un compromesso equilibrato sulla questione dei licenziamenti secondo le linee che anche il nostro giornale aveva anticipato.

Restano comunque aperti altri motivi di tensione come le risorse per le richieste di contributi a fondo perduto ai ristoratori, purché usino prodotti italiani, non nella misura richiesta dalla Ministra Bellanova o della sollecitazione ad ottenere che anche i lavoratori autonomi IVA e forfettari godano di un rinvio del pagamento delle imposte anche quello non soddisfacente a giudizio dei commercialisti che preannunciano agitazioni.

Queste e altre richieste, se non soddisfatte, riemergeranno nel dibattito parlamentare per la conversione in legge del decreto e non è certo rassicurante apprendere che, solo al Senato, siano stati presentati 1400 emendamenti al Decreto sulle semplificazioni, che rischia così di diventare quello delle complicazioni.

Le vacanze comunque sono alle porte e alla ripresa, a inizio settembre, ci sarà anche da fare i conti con la curva della pandemia, che finora registra livelli accettabili, ma anche con gli interrogativi sulle elezioni in varie regioni e sul destino della nuova legge elettorale, le cui sorti sono legate al successo del Referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari: un cavallo di battaglia dei grillini che però incontra crescenti disimpegni e riserve.

Articoli correlati

Un caffè con… Maurizio Gardini, Presidente di Confcooperative

Michele Rutigliano

Dopo il sovranismo vittima del virus anche il populismo

Giuseppe Mazzei

L’Italia può vincere la battaglia in Europa. Ma serve concretezza

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni