lunedì, 20 Settembre, 2021
Politica

Forza Italia si dissolve in Campania

I giochi politici dell’ultima ora se confermati porteranno al dissolvimento di Forza Italia in Campania. Il tutto sarebbe nato da un incontro tra Paolo Russo, spalleggiato dalla Carfagna, con altissimi esponenti della Lega, tra cui l’On. Molteni, ai quali Russo avrebbe chiesto di essere candidato in Campania con l’impegno di ingrossarne le fila politiche, qualora ciò accadesse. Chiaramente tutto ciò escluderebbe dalla corsa il candidato in pectore Stefano Caldoro e farebbe imbestialire l’On. Fulvio Martusciello, entrambi esponenti forzisti.

La Lega parrebbe veder di buon occhio questo rimescolamento di carte ma, pur non avendo al momento il candidato spendibile alla carica di Governatore campano sembrerebbe aver proposto ai vertici nazionali di Forza Italia uno scambio: il candidato presidente della Campania alla Lega contro il sindaco di Milano a Forza Italia.

Le reazioni non si son fatte attendere e Stefano Caldoro ha già minacciato di scendere in campo come candidato Presidente appoggiato dai moderati dell’Udc e dai democristiani capeggiati dall’On. Gianfranco Rotondi.

Ne vedremo delle belle.

Sponsor

Articoli correlati

Bernini: “Voto unica strada per uscire rapidamente dalla crisi”

Redazione

Ponte sullo Stretto, un’opera discussa ma un fronte è pronto a scommetterci

Redazione

Taglio dei Parlamentari senza referendum e nuova legge elettorale. Lunga vita al Governo Conte

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento