q Terrore a Bruxelles, uccisi due svedesi. Il killer: "Sono dell'Isis" – La Discussione
martedì, 28 Maggio, 2024
Attualità

Terrore a Bruxelles, uccisi due svedesi. Il killer: “Sono dell’Isis”

Sospesa la gara tra Belgio e Svezia. Meloni: "Contro fanatismo e fanatismo"

Belgio sotto shock dopo che due persone sono state uccise a colpi di kalashnikov nel centro di Bruxelles da un assalitore armato tuttora in fuga. Ci sarebbe inoltre un tassista ferito lievemente. In un video rilanciato dal media Het Laatste Nieuws si vede un uomo con un giubbotto arancione che apre il fuoco in una sala con pareti di vetro: 2 i morti, di nazionalità svedese e tifosi della propria nazionale, presenti a Bruxelles proprio per seguire la partita di calcio della propria squadra contro il Belgio (match sospeso dopo l’intervallo per motivi di sicurezza). In tutto il Belgio è scattato la massima allerta, anche perché l’assassino, al momento, non è stato ancora catturato e non si è esclude che altre persone a lui collegate possano colpire.
Secondo la procura belga non ci sarebbero legami tra atto terroristico e la crisi in Medio-Oriente. L’attentatore è un tunisino: tramite un video pubblicato su Facebook avrebbe rivendicato di far parte dell’Isis: “Sono un jihadista dello Stato islamico”. Il killer, dopo gli omicidi, avrebbe gridato ‘Allah akbar’.

Condanna del terrorismo

“L’Italia condanna con decisione ogni forma di violenza, fanatismo e terrorismo, ed esprime il più profondo cordoglio per le vittime e per le loro famiglie”, la nota fatta recapitare da Palazzo Chigi in cui viene detto che il Presidente del Consiglio Giorgia Maloni segue con preoccupazione le notizie sull’attentato. “Il mio pensiero va alle famiglie delle due vittime. Il mio assoluto sostegno alle forze di polizia belghe affinché catturino rapidamente il sospettato. Siamo uniti contro il terrorismo”, ha scritto sui propri social la Presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen. “La nostra Europa è scossa”, le parole del numero uno francese Emmanuel Macron. “L’Europa saprà reagire a qualsiasi minaccia”: così si è espresso il Vicepremier e Ministro degli Esteri Antonio Tajani. Ha espresso sincera vicinanza ai popoli e alle istituzioni di Svezia e Belgio “per questo terribile, barbaro attentato terroristico” il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida. “È intollerabile perdere la vita per mano del fanatismo religioso. Siamo vicini al dolore delle famiglie delle vittime” il messaggio del leader grillino Giuseppe Conte.
Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Le Regioni non ostacolino vaccini e ripresa economica

Giampiero Catone

Se la destra sorpassa il Pd

Giuseppe Mazzei

Fonti M5s “Di Maio non ha partecipato a nessun vertice”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.