venerdì, 23 Luglio, 2021
Europa

Via libera dall’Ue al Pnrr, Draghi “L’alba della ripresa”

“La visita della presidente segna l’approvazione da parte della Commissione del Pnrr. E’ una giornata di orgoglio per il nostro paese”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, al termine dell’incontro con la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, a Cinecittà. “La sfida più importante è l’attuazione del Piano, che siano spesi tutti e bene, in maniera efficiente e con onestà”, ha sottolineato il premier, che ha aggiunto: “Oggi, alla fine della più grande recessione dal Dopoguerra, celebriamo qui quella che spero sia l’alba delle ripresa dell’economia italiana, che sia significativa, duratura e che abbia al centro l’inclusività e la sostenibilità”. “Sono moltissimi i progetti e i cantieri pronti a partire, tra questi vi è Cinecittà – ha detto ancora Draghi -. Il settore audiovisivo è stato molto colpito ma è tra i più promettenti per il Paese, con il Pnrr investiamo 300 milioni per la costruzione di nuovi studi e nella valorizzazione del patrimonio documentale di Cinecittà”. “Sono qui per annunciare che avete il pieno sostegno della Commissione europea”, ha affermato Ursula Von der Leyen. “Next Generation Italia Domani soddisfa i criteri che abbiamo stabilito, è un piano ambizioso e lungimirante e aiuterà a costruire un futuro migliore per gli italiani e per l’Ue”, ha proseguito. “In quattro settimane spero che il Consiglio approverà il Piano e potremo erogare i fondi”, ha spiegato ancora Von der Leyen.

Sponsor

Articoli correlati

Eurogruppo, corsa contro il tempo per il Recovery Fund

Redazione

L’instabilità politica ci farà perdere il treno dell’Europa?

Giuseppe Mazzei

Italia, è giunta l’ora di cambiare mentalità!

Pietro Lauri

Lascia un commento