sabato, 2 Luglio, 2022
Economia

Agricoltura: più foraggio e frutta nella produzione italiana, scende quella cerealicola

I dati Istat confermano la tendenza di lungo periodo a una trasformazione degli ordinamenti produttivi dell’agricoltura del nostro Paese. Tra il 2010 e il 2019, la SAU (superficie agricola utilizzata) e’ aumentata dello 0,9%, ma con un’evoluzione molto diversa per le superfici destinate ai vari comparti produttivi, diminuendo per i seminativi (-3,7%) e aumentando del 6,9% per foraggere (prati permanenti e pascoli) e del 5,7% per le colture legnose. In particolare – mette in luce Confagricoltura – in questi anni...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Torna “Agricoltura100”, progetto che premia le aziende sostenibili

Redazione

La Dop Economy tiene nel 2020 con 16,6 mld

Redazione

Mancini: “Fieri di aver reso felici 60 milioni di italiani”

Paolo Fruncillo