venerdì, 18 Giugno, 2021
Politica

I nuovi scenari della politica

La decisione di Grillo di aprire una fase nuova con la chiamata di Conte a realizzare un cambiamento radicale nella fisionomia, nel vissuto politico e nelle scelte programmatiche del M5S (una denominazione destinata a cambiare, come il simbolo), sta producendo effetti sul quadro politico generale e sulla strategia dei partiti, specialmente quelli legati alla collaborazione con i pentastellati.

Il primo, infatti, a risentirne gli effetti con una sismicità ora appena accennata, è proprio il Partito democratico dove è caduta ormai l’idea di Zingaretti di fare di Conte una sorta di garante e di federatore del centro sinistra e di assegnare, anche se non dichiaratamente, a un M5S segnato da scissioni e polemiche sul ruolo sostanzialmente marginale, di spalla per un’alleanza ferrea con il PD su strategie e scelte comuni, anche in vista delle non lontane elezioni amministrative.

Proprio in questo contesto sarà stata lanciata, e poi lasciata cadere, la proposta di un patto di azione comune fra i gruppi parlamentari e prospettata l’adesione degli europarlamentari dell’M5S al gruppo Socialista al Parlamento Europeo.

Questo disegno va ormai ripensato, e non solo. Perché se i sondaggi fossero credibili la scelta per Conte potrebbe far risalire i consensi al Movimento, facendone il primo partito di un eventuale alleanza di centro sinistra.

Lo scenario che si è aperto è quindi complesso e anche suggestivo: resta però l’interrogativo su uno spazio che una nuova alleanza a sinistra lascerebbe parzialmente scoperto ed è quello di un area centrale dell’elettorato, quella rappresentata dall’opinione pubblica moderata che difficilmente si acconcerebbe sia ad una scelta per la destra sia per la sinistra.

È un’area, quella moderata, oggi presidiata da piccole formazioni politiche, spesso rissose ed autoreferenziali: è da valutare se prevarrà lo scenario di una sua ricomposizione o quello di una progettualità di un nuovo Movimento guidato da Conte perché in esso vada ravvisata una reale capacità di rappresentarla.

Sponsor

Articoli correlati

Aumenta la povertà. La politica dia risposte

Giampiero Catone

Ombre sul futuro del governo

Giampiero Catone

Il Governo inviti al tavolo delle decisioni i portatori di interessi

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento