lunedì, 1 Marzo, 2021
Esteri

Polonia, nell’anno della pandemia spesa per alcolici superiore a medicinali

Sponsor

Secondo uno studio citato dal quotidiano “Rzeczpospolita”, nel corso del 2020 i polacchi hanno speso 39,1 miliardi di PLN per acquisto prodotti alcolici (8,7 mld di euro circa) per un valore di 1.000 PLN pro capite (223 euro ca.), con un incremento del 10% in più rispetto all’anno precedente, in parte dovuto anche all’aumento delle accise.

In dettaglio la ripartizione fra le varie categorie di prodotti alcolici (1 euro= 4,5 pln circa) 18 mld di PLN per la birra; 13,3 mld di PLN per la vodka; 3,6 mld di PLN per il vino; 3,2 mld di PLN per il whisky – è la categoria che cresce piu’ rapidamente con un aumento del 20% rispetto all’anno precedente – 0,3 mld di PLN per il brandy e cognac; 0,2 mld di PLN per liquori 0,2 mld di PLN per il rum 0,2 mld di PLN per il gin.

Secondo lo studio l’ammontare speso per i prodotti alcolici è superiore a quella che i polacchi spendono per medicinali e prodotti affini.

Sponsor

Articoli correlati

Incidenti stradali, alcool, velocità e cellulari fanno strage. In un anno 3.500 decessi, tante le giovani vittime

Maurizio Piccinino

Con il cambiamento climatico cambia anche la spesa per gli italiani

Redazione

Italiani sfiduciati ma continuano a fare nuovi progetti

Redazione

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni